Fiocco rosa per l'arrivo della piccola Zoe

Zoe Boggiani è la prima nata del nuovo ospedale

Pietro Romagnoli ieri è stato l'ultimo nato del "degli Infermi" di via Caraccio. Oggi il nuovo ospedale è stato invece inaugurato con un fiocco rosa.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28-11-2014 alle ore 00:00:00.
zoe-boggiani-e-la-prima-nata-del-nuovo-ospedale-560fdba83cd683.jpg
Zoe con mamma, papà, Alessia Mariani e la sorellina

Si chiama Zoe Boggiani la prima nata del nuovo “Ospedale degli Infermi” di Ponderano.

La piccola, 3,040 chilogrammi per 46 centimetri di altezza, è venuta al mondo con parto naturale alle 10.18 di questa mattina. A farla nascere è stata l’ostetrica Alessia Mariani.

Tangibile la gioia di mamma Katia Baissarda (36 anni) e di papà Cristian Boggiani (37 anni), residenti a Quaregna e già genitori della piccola Aurora, 6 anni, che, felicissima, ha scelto il nome della sorellina: «E’ stato un parto splendido -spiega Katia-. Già sei anni fa mi ero rivolta all’Ospedale di Biella per partorire la prima figlia ed essendomi trovata bene non ho avuto alcun dubbio quando si è trattato di scegliere dove far partorire la mia seconda bambina».

La piccola Zoe è stata registrata all’anagrafe del comune di Ponderano.

Tutti i dettagli sulla Nuova provincia di Biella in edicola domani.

Tags: prima nata nel nuovo ospedale, zoe, fiocco rosa, prima nata, biella, ponderano
zoe-boggiani-e-la-prima-nata-del-nuovo-ospedale-560fdba8720fa4.jpg

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia