Pesanti accuse per un professore della facoltà di Giurisprudenza

"Vuoi un bel voto? Allora vieni a letto con me"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 11-11-2016 alle ore 11:45:01.
"Vuoi un bel voto? Allora vieni a letto con me" 4
"Vuoi un bel voto? Allora vieni a letto con me" 4

L'accusa è pesante per un professore della  Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Torino. Il  47enne avrebbe abusato dei suoi poteri e della sua figura di relatore di tesi di laurea, richiedendo ad una studentessa incontri e rapporti sessuali in cambio di agevolazione per ottenere il massimo dei voti.  

Il professore è stato arrestato con l'accusa di tentata concussione. Alla ragazza avrebbe chiesto di inviargli anche foto  in atteggiamenti intimi.

Nei prossimi giorni saranno convocate presso la Procura della Repubblica altre studentesse quali ulteriori potenziali vittime dell’indagato.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia