A Chiavazza arriva Cristina Chiarello

Volley, primo colpo di mercato in casa Sprint Virtus

E’ ufficialmente tempo di volleymercato in casa SprintVirtus. Il primo colpo di Chiavazza in vista della nuova stagione è l’arrivo di Cristina Chiarello.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 11-07-2014 alle ore 00:00:00.
volley-primo-colpo-di-mercato-in-casa-sprint-virtus-560fca21282253.jpg
Cristina Chiarello

E’ ufficialmente tempo di volleymercato in casa SprintVirtus. Il primo colpo di Chiavazza in vista della nuova stagione è l’arrivo di Cristina Chiarello.

Schiacciatrice opposta classe 1989, vercellese, al Chiarello è reduce da un campionato giocato in casa, nelle fila dell’S2M Vercelli, società con la quale ha chiuso il campionato di serie B2 al sesto posto. L’atleta prende virtualmente il posto di Claudia Olivieri, che aveva già lasciato la società al termine dell’ultima stagione regolare, senza neppure disputare la finale di Coppa delle Alpi.

Non è un arrivo, ma ugualmente di colpo si può parlare per quel che riguarda la conferma in nerofucsia di Romana Rocci. Dopo lo splendido torneo disputato lo scorso anno, una delle priorità societarie era la sua permanenza a Biella. Schiacciatrice di banda, bomber della squadra, nei giorni scorsi l’atleta ha confermato la sua fiducia al progetto SprintVirtus e vestirà la maglia della Gamba Safety anche per la stagione 2014/2015.

Lascia invece Chiavazza Elena Nneka Mbachu, che ha deciso di provare una nuova esperienza salendo di categoria e vestirà la maglia del Canavese Volley in serie B2. Nel ringraziarla per la serietà dimostrata nella scorsa stagione, la società coglie l’occasione per augurarle un campionato ricco di soddisfazioni.

Tags: cristina chiarello, Sprint Virtus, volleymercato, volley, pallavolo

Articoli dello Stesso Argomento

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia