Denunciato il proprietario del mezzo, uno dei mici è morto il giorno dopo

VIDEO - Ecco i gatti imprigionati nel furgone

Nel suo furgone c'erano cinque gatti rinchiusi in gabbia, è stato denunciato per maltrattamento di animali. Nei guai, per le condizioni in cui si trovavano i felini, è finito un 56enne residente a Tollegno, ma sostanzialmente senza fissa dimora.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 29-08-2014 alle ore 00:00:00.
video-ecco-i-gatti-imprigionati-nel-furgone-560fd09dd159c3.jpg
Foto d'archivio
I gatti sequestrati in piazza Falcone, a Biella

Sequestrati cinque gatti segregati in una gabbia all'interno di un furgone colmo di immondizia. L'operazione è stata effettuata nella giornata di domenica dalla Liv e dai carabinieri, allertati dall'associazione che si occupa di tutela di animali. “Da qualche tempo a questa parte – spiega Valerio Vassallo, responsabile del sodalizio – ci stiamo occupando delle condizioni di un felino di proprietà di un uomo senza fissa dimora che vive all'interno di un camioncino. Domenica, verso le 21, lo abbiamo trovato in piazza Falcone. Stava armeggiando con del materiale. Gli abbiamo chiesto di farci vedere il gatto, lui si è subito rifiutato. Dopo una trattativa durata un paio di ore, si è convinto ad aprirci il portellone del mezzo. Ci siamo trovati dinnanzi ad una situazione oscena. Il gatto non era più solo, inseme a lui in una gabbia che misura circa 60 x 60 centimetri c'erano altre due bestiole e, nascosti nel sottofondo, erano stipati ancora due mici. In tutto cinque gatti tenuti al buio e senza riciclo d'aria in mezzo ad escrementi e immondizia di ogni tipo. Inevitabile la richiesta di intervento dei carabinieri”.

Non sono mancati momenti di concitazione. “Abbiamo lavorato fin verso mezzanotte per svuotare il furgone ed accertarci in questo modo che non si fossero nascoste altre “sorprese”. Ad un certo punto l'uomo è andato in escandescenza – racconta Vassallo – e i carabinieri sono riusciti a calmarlo e a riportare la situazione alla normalità. Il padrone dei gatti, un accumulatore compulsivo di oggetti di ogni tipo, infatti continuava a sostenere che le sue bestiole sono accudite bene e che la loro età  - uno di loro ha circa 10 anni - testimonia il fatto che godono di buona salute. Ma evidentemente non era così. I cinque felini, infatti sono stati sequestrati e l'uomo è stato denunciato per maltrattamento di animali”.

Purtroppo uno dei gatti è deceduto il giorno seguente. Per gli altri invece si apre una nuova vita. “Li abbiamo trovati molto spaventati – prosegue Vassallo -. Ora verranno sottoposti a visita veterinaria per accertare le loro condizioni di salute e in un secondo tempo saranno affidati a qualcuno che potrà prendersi cura di loro. Da un primo esame è stato evidenziato che  sono affetti da parassiti intestinali e soffrono di dissenteria per via dell’alimentazione. Purtroppo uno di loro non ce l’ha fatta ed è stato portato a Torino dove verrà eseguita l’autopsia”.

Tags: gatti in gabbia sul furgone, maltrattamenti di animali, tollegno, biella, liv, carabinieri

Articoli dello Stesso Argomento

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia