Appello di Sandro Delmastro

"Via Torino sta morendo, facciamo qualcosa subito per rilanciarla"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 26-06-2017 alle ore 11:04:54.
"Via Torino sta morendo, facciamo qualcosa subito" 4
Uno scorcio di via Torino

Crediamo sia legittimo svolgere alcune considerazioni sintetiche sulla vita nel centro cittadino di Biella, che in realtà non ha avuto adeguate considerazioni dagli amministratori locali. E’ dunque doveroso e comunque utile sottolineare quanto segue:

1) – lo spostamento del baricentro della Città verso sud, avvenuto negli ultimi quindici-venti  anni, non pone soltanto il problema, tuttora del tutto irrisolto, di trovare una ragione di vita per il Rione Riva che non sia semplicemente lo svolgersi, pur delizioso, di alcuni mercatini, ma pone anche il problema di attribuire vitalità alla zona sud di Biella, partendo dalla Piazza Vittorio Veneto sino alla rotonda di ingresso alla Via Torino;

2) – la Via Torino, arteria assolutamente importante per chiunque entri in Città, appare per la verità del tutto spenta e, soprattutto, priva di spinte commerciali, senza un proprio “appeal”, malgrado la “centralità” dell’area;

3) – uno dei fattori certamente determinanti della scarsa attrazione che desta la Via Torino, negata anche per il passeggio serale o festivo, è certamente quello di una illuminazione tecnicamente “datata”, ormai del tutto inadeguata al centro di una Città di rilievo come Biella;

4) – dunque, riprogettare una illuminazione moderna può consentire non soltanto di rendere appetibile la più importante strada d’ingresso della Città, ma può soprattutto favorire la rivitalizzazione commerciale e l’insediamento di nuove e più dinamiche realtà, capaci di attrarre un transito pedonale adeguato allo spostamento verso sud del baricentro cittadino;

5) – peraltro la vitalità della zona degli “Orsi” ha ancor più lasciato andare alla deriva quella che avrebbe dovuto essere “la centralissima” Via Torino, senza che il Comune abbia sentito la necessità di porsi il problema di evitare la “lenta morte” della zona sud della città;

6) – dunque è più che legittimo richiedere una integrale revisione della Città da nord a sud con particolare riferimento alla zona della Via Torino per restituire vitalità alle aree centrali “rivitalizzando” una zona urbanisticamente centralissima;

Occorre pertanto chiedersi se non si ritenga ormai del tutto inadeguata l’illuminazione, ormai più che “datata”, della centralissima Via Torino e se conseguentemente non si ritenga di dover riprogettare un impianto di illuminazione adeguato ad un moderno progetto di rivitalizzazione della Via Torino e ad un intelligente progetto di ringiovanimento commerciale capace di attrarre flussi pedonali come in ogni via centrale cittadina che si rispetti

 

Sandro Delmastro delle Vedove

Giancarlo Tacca

Giulio Frigerio

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 09-12-2017
Lo sfogo di un lettore : Riportiamo integralmente la protesta di un nostro lettore amareggiato e preoccupato per gli episodi di vandalismo che ripetutamente avvengono nel suo quartiere.
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia