di Giuseppe Antoniotti

VERSIONE INTEGRALE Nuovi termini per capire il Lotto

Cari lettori e lettrici, sabato con le nuove previsioni si è avuta subito la prima vincita, perché al primo colpo è uscita l’ambata 52 a Venezia (unica ruota su cui giocarla) che è tratta dal metodo della Nazionale che vi spiegherò ora nel dettaglio.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 11-08-2014 alle ore 00:00:00.
versione-integrale-nuovi-termini-per-capire-il-lotto-560fccbf2099c3.jpg
Giuseppe Antoniotti

Cari lettori e lettrici,

a luglio vi ho spiegato cosa si intende per gemelli nel Lotto mentre oggi vi segnalo dei nuovi termini che si usano solitamente, vi spiego cosa si intende per il termine ISOCRONI: essi sono una serie di numeri che portano lo stesso ritardo su due ruote diverse, come ad esempio l’ 1 di Milano e l’ 84 di Roma che entrambi sono assenti da settantanove estrazioni. Un altro termine è quello di ISOTOPI: con questo nome si intendono due o più numeri estratti nella stessa posizione (ad esempio il 5 agosto è stato estratto il numero 62 in seconda posizione a Genova e Venezia. Con tale situazione si potrà fare la giocata dell’ambata 70 (cioè il 62 più la sua figura 8, ossia 62 + 8 = 70) e l’ambo con il suo vertibile 7, in modo da giocare a Genova, Venezia e tutte l’ambo 70-7, ma per mia esperienza converrebbe rimettere in gioco anche lo stesso 62 e quindi puntare sulla terzina 70-7-62 a Genova, Venezia e tutte con una piccola puntata sempre sulla Nazionale.

Sarà mia premura segnalarvi altri nuovi termini del Lotto in altre edizioni e per ulteriori informazioni mi trovate allo 015-421986 mentre dall’indicazione fornita il 19 luglio in merito alle ambate 85 e 58 a Bari, l’ 85, primo ritardatario su questa ruota, è uscito giovedì.

Giuseppe Antoniotti

Tags: il Lotto, Giuseppe Antoniotti

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia