La portacolori delle Fiamme Azzurre ha dominato i 3000 siepi degli Italiani di Rovereto

Valeria Roffino, tricolore e nuovo record

Un successo quasi senza faticare. Questo è stato, in estrema sintesi, il risultato conseguito da Valeria Roffino in occasione dei Campionati Italiani di atletica leggera, che si sono svolti a Rovereto lo scorso fine settimana.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 22-07-2014 alle ore 00:00:00.
valeria-roffino-tricolore-e-nuovo-record-560fcbae2603d3.jpg
Valeria Roffino

Un successo quasi senza faticare. Questo è stato, in estrema sintesi, il risultato conseguito da Valeria Roffino in occasione dei Campionati Italiani di atletica leggera, che si sono svolti a Rovereto lo scorso fine settimana.

La portacolori delle Fiamme Azzurre ha letteralmente dominato la gara tricolore trentina, salendo sul gradino più alto del podio e conquistando il titolo nazionale sulla distanza dei 3000 siepi. La Roffino ha infatti tagliato il traguardio fermando le lancette del cronometro sul tempo di 9’53”82 e abbassando di quasi 9” il precedente primato personale di 10’02”56.

Per la prima volta Valeria Roffino è scesa sotto il muro dei 9’, anche se è ancora lontano il primato italiano di 9’27”48, fatto registrare alle Olimpiadi di Pechino del 2008 da Elena Romagnolo.

Nella medesima competizione ha gareggiato anche la giovane promessa dell’Atletica Stronese, Alessia Torello Viera, che si è classificata 22esima con il tempo finale di 11’27”86.

Medaglia di bronzo per Valentina Costanza

L’oro di Valeria Roffino sui 3000 siepi non è stata l’unica medaglia biellese ai Campionati Italiani di Rovereto. Valentina Costanza ha infatti conquistato il bronzo sui 5mila metri.

Una distanza poco consueta per l’atleta tesserata per l’Esercito e allenata da Andrea Bello, che comunque l’ha vista chiudere con il crono di 16’28”19.

La stessa Valentina Costanza è stata impegnata anche sui 1500 metri, dove ha concluso in settima posizione con il crono di 4’27”11.

Gli altri due “risultati biellesi”

Altre due atlete della provincia di Biella hanno gareggiato a Rovereto. Si tratta di Giada Gregoletto e di Silvia Nicola, entrambe Juniores (classe 1995 la prima e classe 1996 la seconda) tesserate per il Gruppo Sportivo Ermenegildo Zegna.

La Gregoletto ha raggiunto la finale del lancio del peso, piazzandosi 15esima con la misura di 11.82 metri. La Nicola si è invece classificata 11esima nell’eptathlon, totalizzando 4.500 punti in virtù.

Ulteriori dettagli domani sulla Nuova provincia di Biella, in edicola a 1,20 euro.

Tags: valeria roffino, atletica, valentina costanza, biella, campionati italiani, rovereto

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia