Ieri pomeriggio il funerale del sedicenne scomparso giovedì

Un'intera città piangendo ha detto addio a Damiano

E’ stato celebrato ieri pomeriggio nella chiesa parrocchiale del Villaggio Lamarmora il funerale di Damiano Avola

Stampa Home
Articolo pubblicato il 19-05-2015 alle ore 00:00:00.
unintera-citta-piangendo-ha-detto-addio-a-damiano-560fed8fc2e9c3.jpg
L'arrivo della bara nella chiesa del Villaggio Lamarmora

E’ stato celebrato ieri pomeriggio nella chiesa parrocchiale del Villaggio Lamarmora il funerale di Damiano Avola, il ragazzo di 16 anni scomparso venerdì scorso a causa di un  infarto. Ad attendere il feretro sul sagrato della chiesa c’erano centinaia di persone.

Il corteo funebre, partito a piedi dall’Istituto Vaglio Rubens (la scuola che Damiano frequentava) è arrivato davanti alla chiesa nel profondo silenzio, interrotto solo dai singhiozzii di chi non riusciva a trattenere le lacrime. La bara bianca, coperta da un cuscino di rose anch’esse bianche, è stata accompagnata in chiesa seguita  oltre che dai cari di Damiano, anche da molti amici, quelli di tutti i giorni, quelli che trascorrevano con lui ore spensierate e felici.

A celebrare la funzione sono stati il parroco del Villaggio Lamarmora don Renzo Saviolo, don Andrea della parrocchia di Ponderano, don Giovanni Gallo (il suo insegnante di religione), ed il suo padrino, don Salvatore, giunto dalla Sicilia. Sono state commoventi le parole pronunciate durante l’omelia da sacerdote siciliano: «Ti ho tenuto in braccio sin da piccolo, ti ho fatto giocare, ora non ci sei più. Ci hai lasciati tutti con un ultimo gesto nobile, è stato quello di donare i tuoi organi».

m.p.

Tags: damiano avola, lutto, biella, funerale, Villaggio Lamarmora

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 09-12-2017
Lo sfogo di un lettore : Riportiamo integralmente la protesta di un nostro lettore amareggiato e preoccupato per gli episodi di vandalismo che ripetutamente avvengono nel suo quartiere.
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

I più letti

Rubriche della provincia