Voce di senza voce di Alberto Scicolone

Una canzone per apparentarsi...

Stampa Home
Articolo pubblicato il 04-06-2014 alle ore 00:00:00.
una-canzone-per-apparentarsi-560fc5e2d490b3.jpg
Alberto Scicolone

Stai con me, cosa farai isolato

Stai con me, avrai un assessorato,

stai con me, ti perderai fra tutta questa gente

ma con me, almeno avrai un bell’ente…

vuoi, apparentarti con me,
 anche se non sei della mia idea

qui in fondo conta la marea, io e te  resisteremo agli
estremismi , ai pazzi scatenati,

io e te da soli e moderati , io e te


due bielle addormentate

io e te, due vite separate…

Stai con me, ci siamo apparentati,

ora io e te, ci siamo anche baciati

e tutto si cancella per magia,

anche quella tua stupida allergia,

quelle parole che mi hai dedicato,

quando non eri ancora innamorato.
Stai con me, aspettiamo che venga la sera,

e se avrai freddo

ti presterò la mia bandiera,

a già dimenticavo l’allergia…

ma ora stiamo insieme,

ma ora che ci amiamo,

cosa c’importa di sta inutile
follia…

ora che stiamo insieme,

che siamo apparentati,

le idee e la storia

le lasciamo ai pazzi…smoderati


Alberto Scicolone

La rubrica di Alberto Scicolone viene pubblicata ogni mercoledì sulla Nuova Provincia di Biella in ediola a solo 1,20 euro

Tags: Alberto Scicolone, Voce di senza voce, rubrica, La Nuova Provincia di Biella

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia