Il rally è in programma il prossimo fine settimana

Ultimi giorni per iscriversi al "Lana Storico"

Ancora pochi giorni di tempo per i “ritardatari” che vorranno iscriversi alla quarta edizione del “Rally Lana Storico” (in programma il prossimo fine settimana, sabato 21 e domenica 22 giugno).

Stampa Home
Articolo pubblicato il 13-06-2014 alle ore 00:00:00.
ultimi-giorni-per-iscriversi-al-lana-storico-560fc68defa313.jpg
Franco Perazio, vincitore del primo Rally della Lana, a bordo di una Lancia Fulvia

Ancora pochi giorni di tempo per i “ritardatari” che vorranno iscriversi alla quarta edizione del “Rally Lana Storico” (in programma il prossimo fine settimana, sabato 21 e domenica 22 giugno). E’ è stato infatti posticipato alle 24 di lunedì 16 il termine di chiusura delle iscrizioni per dar modo a quegli equipaggi ancora in forse di partecipare ad una delle gare più sentite del panorama dei rally storici.

Nel frattempo sono già state protocollate un buon numero di schede di iscrizione, tra le quali spiccano quelle dei più accreditati pretendenti alla vittoria, sia quella assoluta che nelle classifiche dei raggruppamenti e dei numerosi trofei per i quali la gara biellese è valida. A tener banco sarà sicuramente la sfida tra il due volte vincitore Davide Negri, che sulle strade amiche ritroverà l’Audi Quattro con la quale ha vinto il “Rally Campagnolo”, e l’attuale leader del Campionato Italiano, il bresciano “Pedro”, che cercherà il poker di successi stagionali al volante della Lancia Rally 037. Entrambi dovranno vedersela con la Ferrari 308 Gtb del vicentino “Lucky”, il quale, galvanizzato dal recente successo in terra ellenica, cercherà di ridurre il gap che lo separa dal provvisorio leader della graduatoria. Ma non sarà solo questo trio delle meraviglie a infiammare la sfida per la vittoria, sono annunciati al via più di un outsider in grado di competere per la corona d’alloro ed è già confermata la presenza del quattro volte Campione del Mondo di Gruppo N, l’uruguayano Gustavo Trelles in coppia con Jorge Del Buono su Porsche 911.

La città di Biella si sta preparando per ospitare l’evento e da oggi metterà a disposizione i locali di Villa Schneider, nei quali sarà ospitata la mostra dedicata al “Rally della Lana”: oltre a una ricca rassegna di immagini e documenti, sarà esposta una collezione di modellini di vetture che hanno corso nelle edizioni del passato. L'inaugurazione della mostra coincide con le operazioni di consegna del radar, che sarà possibile ritirare dalle 9.30 sempre a Villa Schneider.

Una variazione anche per uno dei numerosi premi speciali previsti. Il “Trofeo Maglioli” verrà infatti assegnato all’equipaggio meglio classificato su vettura Lancia, il marchio che contraddistinse l’attività del famoso preparatore biellese per ricordare il quale è stata programmata un’ulteriore iniziativa: durante l’ultimo riordino in programma a Chiavazza nel pomeriggio di domenica 22 giugno - poco prima dell’arrivo, -saranno esposte tre delle vetture Lancia che Maglioli elaborò all'epoca, vale a dire una Stratos, una Fulvia HF 1600 e ‘'originale Barchetta FM, vera rarità che assieme alle altre due regine dei rally saprà deliziare gli appassionati.

Tags: rally lana storico, biella, Motori, automobilismo

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia