Si rinnova l’appuntamento con la corsa che ha fatto conoscere Biella in tutto il mondo

Tutto pronto, torna il grande "Rally della Lana"

Oggi pomeriggio, dalle 13 alle 16.30, appuntamento con lo shakedown, poi domani mattina - dalle 8 - il via alla corsa vera e propria

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28-02-2015 alle ore 00:00:00.
tutto-pronto-torna-il-grande-rally-della-lana-560fe520eddca3.jpg
Giorgio Dissegna è tornato appositamente dal Messico

Dopo la “prova del nove” della Ronde Lana, corsa l’anno scorso per iniziativa di Veglio 4x4 e Bmt Eventi, si tornerà a parlare di Rally della Lana questo fine settimana, a Biella.

Dopo un lungo periodo di oblio, il Rally Lana tornerà infatti a calcare le strade del Biellese, con un’edizione “contenuta” ma importante… fosse anche solo per il nome che la identifica. La gara è stata infatti iscritta al calendario dei rally nazionali Csai come Rally Lana 30esima edizione.

Facciamo un passo indietro. La storia del rally, come molti ricorderanno, si interruppe bruscamente nel corso della 21esima edizione (si era nel 2001) a causa di un tragico quanto sfortunato incidente. Da quel punto in poi nulla di “motoristico”, per tanto tempo, fu più possibile a Biella, nonostante l’evidente fortuità dell’evento luttuoso che aveva colpito la gara.

Ora (onore al merito degli organizzatori) il Lana ritorna. Una sola giornata di gara, tre tracciati ripetuti tre volte, nessuna validità… ma gli appassionati sono tutti in fibrillazione. Molti sono infatti i piloti di oggi che, nonostante le concomitanze del periodo, non hanno voluto perdersi l’appuntamento. Come pure alcuni “grandi nomi” del Lana di allora.

Fra i primi sono sicuramente va sicuramente citato il locale Omar Bergo, recente vincitore della Ronde Gomitolo di Lana, al via con il fido Brusati su di una Peugeot 207. Ma da “tenere d’occhio” saranno sicuramente anche gli equipaggi Bocchio-Terrini e Pinzano-Zegna (Peugeot 207). Fra i nomi “storici”, invece, da segnalare il ritorno di Dissegna-Paganelli, al via su di una Ford Fiesta, e poi Caporale-Senestraro (Ford Escort Cosworth) e Bertinotti-Varale (Renault Clio Williams).

Un’occhiata al percorso. La gara partirà da Gli Orsi di Biella alle 8 di domani mattina e subito si sposterà a Curino, per il primo dei tre passaggi in programma su questo storico tracciato. Dalla Curino si andrà alla Soprana e quindi alla Bioglio, che verrà affrontata a partire dalle 9.38. A quel punto le vetture rientreranno a Biella per il primo dei due parchi assistenza, riordino e refuelling.

Il secondo giro inizierà poco prima di mezzogiorno, nuovamente con la Curino e, nell’ordine, Soprana e Bioglio. Quindi una nuova sosta a Biella e via per il terzo e ultimo giro, che si concluderà a Gli Orsi alle 16.35.

Va ancora ricordato che oggi, sabato 28 febbraio, dalle 13 alle 16.30, è in programma lo “shakedown” (la prova delle vetture in assetto da gara), che verrà effettuato vicino a Curino, in località Vergnago.

Shakedown a parte, i concorrenti del Rally Lana 2015 percorreranno un totale di 242,27 chilometri, di cui 63,57 di prove cronometrate e 178,70 di trasferimento. Partenza, arrivo e parco assistenza saranno, come già detto, a Gli Orsi, mentre direzione di gara, segreteria e sala stampa saranno ospitati all’Agorà Palace Hotel di via Lamarmora, a Biella.

Ma ora è il momento di lasciare spazio ai motori, che già si sentono rombare in lontanza... il Rally della Lana... è tornato!

Sulla Nuova Provincia di Biella, in edicola oggi a 1,20 euro, uno speciale di 12 pagine dedicate all'evento.

Tags: Rally lana, ritorna rally lana, Motori, biella

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia