Tutto pronto per gli Special Olympics

Martedì 4 luglio la cerimonia di apertura allo stadio “Pozzo-Lamarmora

Stampa Home
Articolo pubblicato il 03-07-2017 alle ore 10:45:16.
Tutto pronto per gli Special Olympics 4
Tutto pronto per gli Special Olympics 4

1.400 atleti italiani, 80 atleti europei, 268 tecnici, 285 delegati e accompagnatori, 1.000 volontari e 535 familiari. Sono questi i “freddi” numeri che Biella si appresta ad accogliere.

Questa sarà infatti la grande settimana dei Giochi Nazionale Estivi Special Olympics, che dal 3 al 9 luglio faranno della nostra città la capitale dello sport.

I Giochi Nazionali Estivi Special Olympics saranno il più importante evento del 2017 per atleti con disabilità intellettiva e tornano a Biella dopo le fortunate edizioni 2008 e 2012. Gare di nuoto, bocce, volley, flag rugby, bowling, equitazione, nuoto in acque aperte e vela sperimentale: queste le discipline che nei principali impianti sportivi del nostro territorio vedranno impegnati gli atleti, provenienti da tutta Italia e anche da svariati paesi europei, quali Germania, Austria, Finlandia, Cipro, Canada, Portogallo e Repubblica di San Marino.

Oggi la presentazione a Palazzo Oropa di fronte alle massime cariche istituzionali e l'arrivo a Biella e l'accreditamento degli stessi atleti, martedì poi il sipario sulla kermesse si alzerà ufficialmente con la cerimonia di apertura allo stadio “Pozzo-Lamarmora”. Raffaele Italiano e la madrina dell'evento, l'ex schermitrice azzurra Margherita Grambassi - campionessa mondiale di fioretto e medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Pechino 2008 - presenteranno la serata che darà il via alla 33esima edizione dei Giochi.

I Giochi Nazionali Estivi Special Olympics saranno il più importante evento del 2017 per atleti con disabilità intellettiva e coinvolgeranno circa 1.000 volontari. Le competizioni, dopo le fortunate edizioni del 2008 e del 2012, tornano quest’anno a Biella, dove si svolgeranno gare di nuoto, bocce, volley, flag rugby, bowling, equitazione, nuoto in acque aperte e vela sperimentale. Ovviamente nei principali impianti sportivi della città.

L’evento apripista dei Giochi sarà la “Torch Run”: la torcia è arrivata in Piemonte da La Spezia lunedì 26 giugno alle 12.30 in Piazza Castello, a Torino. Da lì partirà alla volta di Biella attraversando un percorso di 385 chilometri che toccherà in modo particolare i territori del Vercellese e del Biellese, arrivando a destinazione il 4 luglio.

L'accensione del braciere sarà senza ombra di dubbio uno dei momenti più emozionanti della cerimonia, epilogo della “Torch Run”, il cammino della torcia partita lo scorso 26 giugno da Piazza Castello, a Torino e arrivata finalmente a destinazione dopo un viaggio lungo 345,83 chilometri, che ha toccato soprattutto Vercellese e Biellese, attraversando la bellezza di 82 comuni.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 13-09-2017
Sorpreso in auto con droga, non aveva patente, assicurazione e revisione 3 Sorpreso alla guida di un'autovettura in possesso di un piccolo quantitativo di droga, a seguito degli accertamenti da parte degli agenti della Questura...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

I più letti

Rubriche della provincia