Il 70enne è stato stroncato da un arresto cardiaco

Trovato senza vita in casa, era morto da due giorni

E' stato trovato ormai senza vita nella propria casa. Quando i carabinieri sono entrati nell'abitazione dell'uomo, ormai non c'era più niente da fare: era morto probabilmente da un paio di giorni.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 01-08-2014 alle ore 00:00:00.
trovato-senza-vita-in-casa-era-morto-da-due-giorni-560fcc3d557863.jpg
I vicini di casa hanno chiamato i carabinieri

E' stato trovato ormai senza vita nella propria casa. Quando i carabinieri sono entrati nell'abitazione dell'uomo, ormai non c'era più niente da fare: era morto probabilmente da un paio di giorni.

La vittima è Gledis Bagno, 70enne di Coggiola. Ad allertare il 112 sono stati i vicini di casa, preoccupati dall'odore intenso proveniente dalla casa del pensionato.

L'uomo, stando a quanto certificato dal medico legale, è stato stroncato da un arresto cardiaco. Pare che già da tempo soffrisse di problemi al cuore.

Tutti i particolari sulla Nuova Provincia di Biella in edicola domani a solo 1,20 euro.

Tags: trovato morto in casa, gladis bagno, coggiola, carabinieri

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 07-01-2017
Biella: minori ubriachi danneggiano le auto in sosta 3 Tre ragazzini sono stati denunciati dalla Polizia per danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale, dopo essere stati sorpresi ubriachi da una pattuglia...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

I più letti

Rubriche della provincia