Quattro su dieci non erano in regola, sospesa la licenza alla titolare

Troppi lavoratori in nero: chiuso un ristorante

Su dieci lavoratori presenti, quattro erano in nero. Licenza sospesa per un ristorante pizzeria al termine del blitz effettuato nei giorni scorsi dai carabinieri e dal personale dell'ispettorato del lavoro.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 23-10-2014 alle ore 00:00:00.
troppi-lavoratori-in-nero-chiuso-un-ristorante-560fd4a7554ec3.jpg
Troppi lavoratori in nero: chiuso un ristorante

Su dieci lavoratori presenti, quattro erano in nero. Licenza sospesa per un ristorante pizzeria al termine del blitz effettuato nei giorni scorsi dai carabinieri e dal personale dell'ispettorato del lavoro.

Si tratta di un locale del Basso Biellese, di proprietà di una donna di 35 anni residente fuori provincia. Oltre alla sospensione, alla titolare è stata anche comminata una sanzione amministrativa da 2mila euro. Rischia inoltre ulteriori provvedimenti, fino a 6mila euro per ogni dipendente trovato non in regola.

Per evitare situazioni di questo genere, soprattutto in un ambito come quello della ristorazione, dove il numero di lavoratori necessari può variare sensibilmente a seconda del periodo, è possibile utilizzare il sistema di pagamento dei voucher, previsto proprio per questo tipo di situazioni.

Tags: lavoro nero, licenza sospesa, chiuso un ristorante, ispettorato del lavoro, carabinieri

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia