Sono stati trasferiti in altre strutture della Provincia

Trenta richiedenti asilo lasciano la ex scuola di Chiavazza

Si è concluso ieri, lunedì 6 luglio, il trasferimento dei circa trenta richiedenti asilo ospitati dall'ex scuola di via Coda a Chiavazza in altre strutture della provincia. La Prefettura lo ha comunicato al Comune di Biella, proprio alla scadenza dei sess

Stampa Home
Articolo pubblicato il 07-07-2015 alle ore 09:57:38.
trenta-richiedenti-asilo-lasciano-la-ex-scuola-di-chiavazza-560ff046ae14d3.jpg
Trenta richiedenti asilo lasciano la ex scuola di Chiavazza

Si è concluso ieri, lunedì 6 luglio, il trasferimento dei circa trenta richiedenti asilo ospitati dall'ex scuola di via Coda a Chiavazza in altre strutture della provincia. La Prefettura lo ha comunicato al Comune di Biella, proprio alla scadenza dei sessanta giorni di concessione della struttura, così come deliberato dalla giunta a maggio.

«Abbiamo detto fin da subito - spiega il sindaco Marco Cavicchioli - che si trattava di una situazione di emergenza, dato che lo stabile non è adatto all'accoglienza di persone e, per esempio, il fatto che le docce siano all'esterno non consente l'utilizzo oltre la bella stagione. Ringrazio il viceprefetto Patrizia Bianchetto per il suo lavoro e per aver rispettato i termini. E ringrazio gli abitanti di Chiavazza per aver mostrato pazienza, disponibilità e in molti casi anche generosità in queste settimane».

Su richiesta della Prefettura, la scuola di via Coda resterà comunque attrezzata per l'accoglienza, nel caso si rendesse necessario trovare posti per altre situazioni di emergenza, da qui al 30 settembre.

Tags: richiedenti asilo, Chiavazza, biella

Articoli dello Stesso Argomento

Attualità

Cronaca

  • Ladri scatenati

    30-04-2017
    Ladri in azione ieri. Un primo episodio è avvenuto a Gaglianico, dove il proprietario si è accorto del furto di un bracciale in oro una...
  • Ai giardini volano pugni tra i giovanissimi

    30-04-2017
    Una vicenda poco chiara quella accaduta ieri sera nei giardini di via Don Sturzo, a Biella. La mamma di un ragazzo ha infatti chiamato i carabinieri dicendo...
  • Il cliente non paga, la prostituta chiama i carabinieri

    30-04-2017
    Il cliente non le ha pagato la prestazione dopo il rapporto e allora una prostituta ha chiamato i carabinieri. E' successo ieri sera in Corso Lago Maggiore,...

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

  • Cosa c'è al cinema

    30-04-2017
    La programmazione cinematografica nelle sale biellesi per il fine settimana del 1° maggio.
  • Una domenica con tantissime cose da fare

    30-04-2017
    Mostra: Ugo Nespolo. Opere storiche fino al 30 aprile 2017 - Mostre Biella, Macist Museum, via Costa di Riva 11 Ugo Nespolo, artista poliedrico e graffiante,...
  • Cosa c'è al cinema

    29-04-2017
    La programmazione cinematografica nelle sale biellesi per il fine settimana del 1° maggio.

Eventi e Manifestazioni

  • Cosa c'è al cinema

    30-04-2017
    La programmazione cinematografica nelle sale biellesi per il fine settimana del 1° maggio.
  • Una domenica con tantissime cose da fare

    30-04-2017
    Mostra: Ugo Nespolo. Opere storiche fino al 30 aprile 2017 - Mostre Biella, Macist Museum, via Costa di Riva 11 Ugo Nespolo, artista poliedrico e graffiante,...
  • Cosa c'è al cinema

    29-04-2017
    La programmazione cinematografica nelle sale biellesi per il fine settimana del 1° maggio.

Salute e Green

Post Del 07-01-2017
Biella: minori ubriachi danneggiano le auto in sosta 3 Tre ragazzini sono stati denunciati dalla Polizia per danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale, dopo essere stati sorpresi ubriachi da una pattuglia...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia