La 6ª edizione

Torna il torneo di calcetto in memoria di zia Virginia

Stampa Home
Articolo pubblicato il 13-01-2014 alle ore 09:59:31.
torna-il-torneo-di-calcetto-in-memoria-di-zia-virginia-560fa568b38383.jpg
Sabato la sesta edizione del torneo di calcio balilla intitolata a zia Virginia Mereu

A sei anni dalla sua scomparsa, i sardi di Biella ricordano "zia" Virginia Mereu. E lo fanno con un'iniziativa divenuta ormai una tradizione: il torneo di calcio balilla intitolato alla memoria della benefattrice della comunità sardo-biellese.

L’appuntamento è in programma sabato a partire dalle 20 presso le sale del Circolo culturale Sardo Su Nuraghe, in via Galileo Galilei, 11, a Biella. Dopo le registrazioni, le iscrizioni e i sorteggi, alle 20,30 inizieranno le gare.

Una scadenza attesa che da sei anni si rinnova, per ricordare “zia” Virginia Mereu di Perdaxus (Cagliari), personaggio molto conosciuto ed amato a Biella, chiamata familiarmente “zia”, secondo l’usanza rispettosa in uso in Sardegna per rivolgersi alle persone anziane.

La serata è resa possibile grazie alla disponibilità dei parenti e dei figli di “zia Virginia”, Adriana, Mariangela, Aldo e Gianni, che, con la loro prodigalità, permettono di rendere particolarmente ricchi i premi che verranno consegnati agli otto semifinalisti vincitori: medaglie e cestini ricolmi di prodotti sardi.

A fine serata, per tutti, l’immancabile cumbidu, il rinfresco con specialità appositamente preparate e offerte dai soci, per rendere ancora più bella e allegra la festa, coordinata da Idelmino Rossi.

Regolamento

Presso la sede del Circolo sono aperte le iscrizioni. Possono partecipare Soci e nuovi simpatizzanti, singoli o in coppia, versando una quota individuale di 5,00 Euro all'atto dell'iscrizione, prima dell'inizio del torneo. Alla presenza dei Giudici di gara verranno effettuate le operazioni di sorteggio per la formazione delle coppie e l'ordine delle selezioni. Saranno premiati individualmente i semifinalisti. Il giudizio della Giuria è inappellabile.

Informazioni e iscrizioni: Idelmino 3478223086 - Gianni 015253235

 

Salvatorica Oppes

 

Tags: Redazione

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia