La bici è quella dell'ex candidato di Bi Positive, Antonino Barone

Titolare di una palestra a processo per la ricettazione di una bicicletta

È proseguito ieri in tribunale a Biella il processo a carico di Mauro Garolla, 54 anni di Ponderano, titolare della palestra “Fitness Club Biellese ASD” di Ponderano, ed accusato di ricettazione di una bicicletta.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 07-11-2014 alle ore 00:00:00.
titolare-di-una-palestra-a-processo-per-la-ricettazione-di-una-bicicletta-560fda829a9b13.jpg
Antonino Barone

È proseguito ieri in tribunale a Biella il processo a carico di Mauro Garolla, 54 anni di Ponderano, titolare della palestra “Fitness Club Biellese ASD” di Ponderano, ed accusato di ricettazione di una bicicletta.

Il velocipede in questione è quello di  Antonino Barone, 24 anni, residente a Pettinengo, ex arbitro federale ed ex candidato per la lista Bi Positive a sostegno del sindaco uscente, Dino Gentile.

I fatti contestati a Garolla risalgono al 2012. Stando a quanto sostiene la pubblica accusa, l'imprenditore biellese ha venduto la bicicletta ad un rumeno, suo conoscente.

«Io sono sicuro che sia la mia – ha spiegato Antonino Barone al pubblico ministero e all’avvocato Stefano Pagani -. L’8 gennaio del 2012 svolgevo un tirocinio al Comune di Biella e avevo parcheggiato la bicicletta lì sotto, assicurandomi che fosse ben legata. Quel giorno, però, è mancato mio nonno e in quei momenti non mi sono più curato di andare a riprendere il mezzo. Quando sono tornato qualche giorno dopo, il 12 gennaio, mi sono accorto della scomparsa della bicicletta, che mi era stata regalata dagli amici per il mio diciottesimo compleanno. Inizialmente non ho fatto denuncia. Il 13 settembre mi sono recato dai carabinieri perché ho riconosciuto la mia bici: era in centro, parcheggiata in via Italia». Il “proprietario”, Victor Focsa, diceva di averla comprata da Mauro Garolla. «Sono sicuro che sia la mia, perché ha i segni particolari di una mia caduta nel montante e nella sella e, inoltre, riconosco il cambio».

Al ritrovamento della bicicletta, però, Antonino Barone ha subito notato che erano state effettuate alcune modifiche. «I freni sono stati cambiati e sono stati aggiunti degli adesivi».

«Quando Antonino Barone mi ha fermato – ha spiegato Victor Focsa – ho chiamato Mauro Garolla, che mi assicurava che la bicicletta non fosse stata rubata, ma era stata data a lui da un suo cliente che non poteva pagare la mensilità della frequenza in palestra».

Il giudice al termine dell’udienza ha rinviato tutto al prossimo 21 aprile 2015.

Tags: antonino barone, biella, bicicletta rubata

Attualità

Cronaca

  • Trovati resti umani in un prato

    23-01-2017
    Giaceva senza vita in una zona boschiva tra Cerrione e Zimone ormai da un anno e mezzo. È stata una persona che passava di lì per caso, domenica...
  • Muore a 24 anni travolto dal treno

    23-01-2017
    Aveva solo 24 anni Hamza Ghassouine, trovato privo di vita vicino ai binari, nel Milanese. A notare il suo corpo, alle prime luci dell’alba di domenica...
  • Bambina di 5 anni muore per denutrizione

    22-01-2017
    Tragedia a Novara. Una bambina di 5 anni è morta all'ospedale Maggiore. Si sospetta che la causa principale possa essere stata la denutrizione,...

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 07-01-2017
Biella: minori ubriachi danneggiano le auto in sosta 3 Tre ragazzini sono stati denunciati dalla Polizia per danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale, dopo essere stati sorpresi ubriachi da una pattuglia...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia