Viaggio alla scoperta del variegato mondo delle band biellesi

The Price, una musica che unisce

The Price nascono nell’estate 2012 per opera del cantante Luigi Biagioni e del batterista Jacopo Lunardi. Lavorano con diversi musicisti al solo scopo di fare bella musica, in grado di far ballare il pubblico. Nel 2013 la band si evolve con l’ingresso di

Stampa Home
Articolo pubblicato il 09-07-2014 alle ore 00:00:00.
the-price-una-musica-che-unisce-560fca09cb6a33.jpg
The Price

The Price nascono nell’estate 2012 a Biella, per opera del cantante Luigi Biagioni e del batterista Jacopo Lunardi. Lavorano con diversi musicisti al solo scopo di fare bella musica, in grado di far ballare il pubblico. Nel 2013 la band si evolve, prima con l’ingresso di Alessandro Eclair alle tastiere, poi con l’arrivo del bassista Andrea Bertoli.

“The Price non stanno insieme per suonare, ma suonano per stare insieme. La musica è il fattore che ci unisce e che ci fa sentire liberi. Abbiamo età diverse, gusti musicali contrastanti, esperienze, capelli e accenti incoerenti. Eppure quando componiamo un brano o saliamo su un palco diventiamo una cosa sola. I The Price per noi sono una delle cose più belle, il senso della nostra vita musicale e ciò che, in fondo, abbiamo sempre cercato.”

Tra febbraio e luglio i The Price hanno costruito un mini-tour di dodici date. Dopo gli esordi torinesi (Lavanderie Ramone e Salotto di Mao) e le emozionanti serate biellesi (Serra dei Leoni, Minton’s e Black Lion), la band ha in programma alcuni concerti “Suoneremo le nostre canzoni, alcune cover rivisitate e, soprattutto, metteremo alla prova la nostra capacità di gestione dello show.” Nel frattempo i The Price stanno scrivendo nuove canzoni, con l'obiettivo di produrre in autunno il loro primo disco, come loro stessi raccontano: “una sorpresa vera, la risposta all’indie rock da un lato e alla musica main stream dall’altro: musica sincera, alla The Price.”

Maria Carola Saccoletto

Ampio servizio sulla Nuova Provincia di Biella, in edicola oggi a soli 1,20 euro.

Tags: the price, biella come seattle, Maria Carola Saccoletto, Musica, band biellesi

Articoli dello Stesso Argomento

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia