La senatrice biellese Nicoletta Favero interviene sul tragico episodio avvenuto al lago

Tentato omicidio di Viverone: "Non lasciamoli soli"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 06-09-2016 alle ore 10:58:20.
Il lago di Viverone
Il lago di Viverone

"Il caso avvenuto in questi giorni sul lago Viverone, dove un padre  anziano ha tentato di affogare il figlio adulto e disabile poi salvato da un passante, è drammatico e riporta alla ribalta il tema della necessità di seguire di più e meglio le famiglie con persone con handicap. In questa legislatura abbiamo fatto un passo avanti enorme, approvando la legge sul 'Dopo di Noi', che consente ai genitori di pianificare il futuro dei figli e di recuperare serenità. Ora è necessario fare di più anche per il 'durante', aumentando le risorse destinate ai Comuni per questo tipo di assistenza". Lo afferma la senatrice del Pd Nicoletta Favero

"Un padre - prosegue Favero - che parte da Bollengo per portare il figlio sul lago Viverone e tenta di affogarlo, per poi probabilmente suicidarsi, è un genitore disperato. Su queste famiglie grava un peso enorme, che le istituzioni devono alleviare. Il Progetto per l'Autonomia individuale è uno strumento che va usato di più e servono più fondi, progressivamente ridotti, per permettere ai Comuni di svolgere i diversi tipi di assistenza. Non possiamo lasciare soli queste padri e queste madri che hanno la preoccupazione del futuro, ma anche la necessità di vivere meglio un presente sicuramente difficile".

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia