Progetteranno le sedute delle terrazze e i giocattoli per la pediatria

Studenti e detenuti in campo per il nuovo ospedale

Studenti e detenuti in campo per il nuovo ospedale. Si è svolta oggi la presentazione dell'iniziativa, che coinvolge gli allievi del Liceo "Giuseppe e Quintino Sella" di Biella e gli studenti della casa circondariale.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 27-03-2014 alle ore 00:00:00.
studenti-e-detenuti-in-campo-per-il-nuovo-ospedale-560fa99d2b5733.jpg
Gli studenti del liceo G. e Q. Sella durante la presentazione

Studenti e detenuti in campo per il nuovo ospedale.

Si è svolta oggi la presentazione dell'iniziativa, che coinvolge gli allievi del Liceo "Giuseppe e Quintino Sella" di Biella e gli studenti della casa circondariale, i quali saranno rispettivamente impegnati per la realizzazione e la progettazione di sedute per le terrazze del nuovo ospedale e di giocattoli che saranno destinati al reparto di Pediatria.

La presentazione è avvenuta presso l'istituto superiore cittadino.

Nella foto di gruppo compaiono, da sinistra: Carla Becchi, Direzione Medica Ospedale ASL BI; Dolores Ragone, Preside del Liceo “Giuseppe e Quintino Sella”; Franco Piunti, Direttore Sanitario dell’ASL BI; Andrea Quaregna, Vice Segretario Generale della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella; Armona Pistoletto, Consigliere del CdA di Cittadellarte-Fondazione Pistoletto; Enrico Rey, collaboratore di Cittadellarte – Fondazione Pistoletto; Denise De Rocco, professoressa del Liceo “Giuseppe e Quintino Sella” (discipline plastiche); Nadia Landrino, professoressa del Liceo “Giuseppe e Quintino Sella” (discipline pittoriche).

Tags: liceo "g. e q. sella", biella, casa circondariale, nuovo ospedale biella
studenti-e-detenuti-in-campo-per-il-nuovo-ospedale-560fa99d54bb84.JPG

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia