I sindaci della Valle Cervo lanciano un appello al commissario Ciuni

Strade sempre più a rischio chiusura

L'estate sta finendo e giorno dopo giorno cresce la paura di veder chiudere le strade provinciali. Un timore che potrebbe concretizzarsi presto, considerato l'ormai più che noto stato di dissesto della Provincia.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 18-08-2014 alle ore 00:00:00.
strade-sempre-piu-a-rischio-chiusura-560fce30c08303.jpg
Strade sempre più a rischio chiusura

L'estate sta finendo e giorno dopo giorno cresce la paura di veder chiudere le strade provinciali. Un timore che potrebbe concretizzarsi presto, considerato l'ormai più che noto stato di dissesto della Provincia.

Particolare preoccupazione desta la sp 100, l'arteria che attraversa la Valle Cervo: l'ente non è più in grado di farsi carico della manutenzione, cosa succederà quando arriveranno le prime nevicate?

E' la stessa domnda che si pongono i sindaci dei Comuni interessati, che hanno lanciato un appello al commissario Angelo Ciuni affinché ci si sieda tutti nuovamente attorno a un tavolo e si trovino delle soluzioni per scongiurare l'eventualità della chiusura.

Preoccupante anche lo stato del tratto della strada Trossi che passa sotto al cavalcavia ferroviario. Il rischio di caduta di calcinacci dal ponte ha causato da tempo un restringimento della carreggiata, in attesa che si trovino i fondi per intervenire. Per adesso l'unica conseguenza è l'abbassamento del limite di velocità a 30 km/h, ma se la situazione dovesse peggiorare? Ai posteri l'ardua sentenza.

Tags: strade a rischio chiusura, dissesto, Provincia, strade provinciali, Valle Cervo

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia