L'attaccante lascia la maglia della Pro Vercelli

Stefano Beltrame al Pordenone

Stampa Home
Articolo pubblicato il 02-02-2016 alle ore 09:42:46.
Stefano Beltrame al Pordenone 4
Stefano Beltrame al Pordenone 4

Ancora un cambio di casacca per Stefano Beltrame. L'attaccante di Candelo, da ieri, è un giocatore del Pordenone, formazione che milita nel campionato di Lega Pro.


Beltrame lascia dunque Vercelli e la maglia della Pro dopo una prima parte di stagione non propriamente esaltante, nella quale ha totalizzato nove presenze, quasi tutte da subentrato, nemmeno un gol. Approda ora in neroverde, dove tenterà di rilanciarsi, con la formula del prestito fino a giugno. Il suo cartellino, lo ricordiamo, è ancora di proprietà della Juventus.

Punta esterna di grande velocità e tecnica, in cadetteria ha vestito anche le maglie di Modena (20 presenze e una rete in Coppa Italia) e Bari (23 presenze, un gol). Antonio Conte l’ha fatto esordire in serie A il 26 gennaio 2013 nella Juventus poi laureatasi campione d’Italia nella sfida contro il Genoa, dove aveva anche sfiorato il gol nel finale di gara. In precedenza, sempre in bianconero, ha vinto il Torneo di Viareggio (con gol in finale) e la Coppa Italia Primavera. L’attaccante, cresciuto nel Novara, ha totalizzato anche 19 gare e 7 reti in azzurro con le nazionali giovanili (Under18, Under19 e Under20).

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia