Cerimonia da mille e una notte a Sordevolo

Stefania e Simone, un matrimonio tra Ferrari e Rolls Royce

E' stato un matrimonio da mille ad una notte quello celebrato sabato scorso a Sordevolo tra Simone Ramella Paia e Stefania Bonino. Ad officiare la cerimonia, che si è tenuta nella piccola chiesetta di Santa Maria delle Grazie, è stato don Luciano Acquad

Stampa Home
Articolo pubblicato il 30-06-2015 alle ore 14:53:33.
stefania-e-simone-un-matrimonio-tra-ferrari-e-rolls-royce-560feff78b6b83.jpg
Gli sposini Stefania e Simone (Fotostudio Immagine)

E' stato un matrimonio da mille ad una notte quello  celebrato sabato scorso a Sordevolo tra Simone Ramella Paia e Stefania Bonino. Ad officiare  la cerimonia, che si è tenuta nella piccola chiesetta di Santa Maria delle Grazie, è stato don Luciano Acquadro.

Simone arriva da una famiglia molto nota del Biellese, quella di Nello Ramella, molto noto negli anni '80 e '90 e amico intimo di Gigi Sabani e di molti altri personaggi del mondo dello spettacolo.  

Subito dopo la cerimonia, i due sposini e tutti gli invitati, si sono diretti a Viverone presso il noto  Parco Oasi, davanti a una  suggestiva ed elegante scenografia nella magica cornice del lago, dove i momenti piu importanti diventano memorabili.

Tra le varie curiosità, da segnalare oltre agli abiti indossati dagli invitati da vera e propria cerimonia mondana,  le auto da sogno: molti, infatti, si sono fatti ritrarre davanti alle favolose Ferrari e Rolls Royce presenti per l’occasione.

«Sono  contento per mio figlio - spiega Nello Ramella -. E’ un ragazzo molto bravo. Gli auguro tutto il bene di questa terra. Ci terrei a ringraziare tutti coloro che, divertendosi, hanno preso parte a questa cerimonia che resterà indelebile nei nostri pensieri per tutta la vita».

Tags: matrimonio, simone ramella paia, nello ramella, stefania bonino

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia