Domenica sera la violenta lite tra quattro donne

Spedizione punitiva... al femminile

Una lite furibonda... tra donne. Sono ancora al vaglio dei Carabinieri i motivi che hanno portato alla discussione di domenica sera a Cavaglià. Una sorta di vera e propria spedizione punitiva, di cui si sono rese protagoniste due giovani.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 29-04-2014 alle ore 00:00:00.
spedizione-punitiva-al-femminile-560fabd3b8ad93.jpg
Spedizione punitiva... al femminile

Una lite furibonda... tra donne.

Sono ancora al vaglio dei Carabinieri i motivi che hanno portato alla discussione di domenica sera a Cavaglià. Una sorta di vera e propria spedizione punitiva, di cui si sono rese protagoniste due giovani. Si tratta di una 20enne e una 21enne residente nel Torinese. Anche le due aggredite sono due donne, una  25enne e una 70enne, entrambe di Cavaglià.

Tutto è cominciato, come detto, domenica. Erano le 18 passate quando le due torinesi si sono recate alla ricerca della rivale, che in quel momento si trovava a casa di una conoscente, in via Conte di Cavour, a Cavaglià. Hanno suonato ripetutamente al citofono, poi siccome lei non apriva la porta, l’hanno minacciata. Inviperite più che mai l’hanno riempita di urla, insulti e vere e proprie minacce di morte. Non ottenendo alcun tipo di risposta hanno tentato di sfondare la porta. E ci sono riuscite.

La proprietaria di casa, preoccupatissima, alla fine ha composto il 112, chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine. In una manciata di minuti sul posto è giunta una pattuglia di militari dell’Arma. I Carabinieri non hanno più trovato le due giovani torinesi. Al loro arrivo c’era sul posto soltanto la vittima dell’aggressione, che era insieme alla 70enne e a due amiche.

Soltanto nei prossimi giorni, sarà possibile fare un po’ di chiarezza in merito alla vicenda. Le indagini, da parte dei militari, intanto, sono partite nella speranza di ricostruire nei minimi dettagli quanto esattamente accaduto.

Tags: spedizione punitiva, lite tra donne, biella, Cavaglià

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia