Il pirata della strada ha risposto all'appello di Cristian Dell'Oglio

Sono stato io a distruggere quell'auto, chiedo scusa

Il clamore è stato così grande da indurre il responsabile dell’incidente ad uscire dall’anonimato. Ha chiamato telefonicamente Cristian, gli ha chiesto scusa e si è dichiarato disponibile a pagare il danno.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 08-11-2014 alle ore 00:00:00.
sono-stato-io-a-distruggere-quellauto-chiedo-scusa-560fda9bb9f113.jpg
L'auto danneggiata dal pirata della strada

«Qualcuno si è schiantato contro la mia auto e poi è scappato. Per favore, aiutatemi a trovarlo». L’appello lanciato sul nostro sito (www.laprovinciadibiella.it) da un ragazzo di Vigliano, Cristian Dell’Oglio,  ha avuto un effetto dirompente con decine di migliaia di click e oltre 400 condivisioni. Il clamore è stato così grande da indurre il responsabile dell’incidente ad uscire dall’anonimato. Ha chiamato telefonicamente Cristian, gli ha chiesto scusa e si è dichiarato disponibile a pagare il danno.

Questa  vicenda, che dimostra ancora una volta le potenzialità enormi della rete, si è consumata giovedì.  
"Era mezzanotte - racconta Dell’Oglio - quando ho sentito uno schianto. Sono corso in strada, ho visto la mia macchina distrutta ed un’altra che fuggiva. Purtroppo non  ho potuto fare molto: sono solo riuscito a vedere l’auto del fuggitivo. Si tratta di una Volkswagen  Golf di colore grigio chiaro, di quelle “argento”.  Al volante c'era un ragazzo giovane".

La Golf si è scontrata contro la Giulietta di Christian Dell'Oglio e l'ha spinta contro la Rover Discovery parcheggiata sulla via Milano davanti all'Alfa Romeo, anch'essa di proprietà del 27enne di Vigliano.

"E' riuscito a danneggiarmi due auto in una sola volta - continua un po’ sul disperato Dell'Oglio -. Per questo chiedo a chiunque abbia visto qualcosa o abbia notato una Golf bocciata sul cofano di avvisarmi".  Nella speranza di riuscire a risalire all’automobilista pirata, Dell’Oglio si è rivolto ai Carabinieri, ai quali ha sporto denuncia contro ignoti. Nelle prime ore della sera di giovedì, è stato lo stesso Dall’Oglio a dare a tutti quelli che lo avevano aiutato la buona notizia: “Ho ricevuto ora una telefonata da chi ha causato l’incidente. Si è scusato ed è disposto a compilare il cid. Grazie a tutti per aver condiviso il post, che ha sicuramente aiutato a risolvere la vicenda”.



Tags: Auto distrutta, appello auto distrutta, pirata strada, Vigliano

Attualità

  • LE FARMACIE DI TURNO

    10-12-2016
    FARMACIEDOMENICA 11 DICEMBRE:  Trabaldo (Biella), via Ivrea, 63/A, tel. 015401681, dalle 08.30 alle 20.30 Boglio (Quaregna), via M.della Libertà,...
  • LE EDICOLE DI TURNO

    10-12-2016
    EDICOLESergi, Vernato; Boem, via Ivrea; Edicola del Villaggio di Gioggia, via Lombardia; Brognara, piazza Adua; Celoria, via Rosazza (Chiavazza); Pinelli,...
  • Gli appuntamenti della domenica

    10-12-2016
    Vigliano BielleseFESTA DI SANTA LUCIAdal 10 dicembre 2016 al 11 dicembre 2016 Arte e Cultura Vigliano Biellese Festa di Santa Lucia.BiellaBIELLA MOTOR...

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia