Il pirata della strada ha risposto all'appello di Cristian Dell'Oglio

Sono stato io a distruggere quell'auto, chiedo scusa

Il clamore è stato così grande da indurre il responsabile dell’incidente ad uscire dall’anonimato. Ha chiamato telefonicamente Cristian, gli ha chiesto scusa e si è dichiarato disponibile a pagare il danno.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 08-11-2014 alle ore 00:00:00.
sono-stato-io-a-distruggere-quellauto-chiedo-scusa-560fda9bb9f113.jpg
L'auto danneggiata dal pirata della strada

«Qualcuno si è schiantato contro la mia auto e poi è scappato. Per favore, aiutatemi a trovarlo». L’appello lanciato sul nostro sito (www.laprovinciadibiella.it) da un ragazzo di Vigliano, Cristian Dell’Oglio,  ha avuto un effetto dirompente con decine di migliaia di click e oltre 400 condivisioni. Il clamore è stato così grande da indurre il responsabile dell’incidente ad uscire dall’anonimato. Ha chiamato telefonicamente Cristian, gli ha chiesto scusa e si è dichiarato disponibile a pagare il danno.

Questa  vicenda, che dimostra ancora una volta le potenzialità enormi della rete, si è consumata giovedì.  
"Era mezzanotte - racconta Dell’Oglio - quando ho sentito uno schianto. Sono corso in strada, ho visto la mia macchina distrutta ed un’altra che fuggiva. Purtroppo non  ho potuto fare molto: sono solo riuscito a vedere l’auto del fuggitivo. Si tratta di una Volkswagen  Golf di colore grigio chiaro, di quelle “argento”.  Al volante c'era un ragazzo giovane".

La Golf si è scontrata contro la Giulietta di Christian Dell'Oglio e l'ha spinta contro la Rover Discovery parcheggiata sulla via Milano davanti all'Alfa Romeo, anch'essa di proprietà del 27enne di Vigliano.

"E' riuscito a danneggiarmi due auto in una sola volta - continua un po’ sul disperato Dell'Oglio -. Per questo chiedo a chiunque abbia visto qualcosa o abbia notato una Golf bocciata sul cofano di avvisarmi".  Nella speranza di riuscire a risalire all’automobilista pirata, Dell’Oglio si è rivolto ai Carabinieri, ai quali ha sporto denuncia contro ignoti. Nelle prime ore della sera di giovedì, è stato lo stesso Dall’Oglio a dare a tutti quelli che lo avevano aiutato la buona notizia: “Ho ricevuto ora una telefonata da chi ha causato l’incidente. Si è scusato ed è disposto a compilare il cid. Grazie a tutti per aver condiviso il post, che ha sicuramente aiutato a risolvere la vicenda”.



Tags: Auto distrutta, appello auto distrutta, pirata strada, Vigliano

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

  • A Gli Orsi arriva Al Bano

    28-02-2017
    La grande musica italiana arriva al centro commerciale Gli Orsi, che si prepara ad accogliere una delle voci più apprezzate e coinvolgenti...
  • Vercellese vince un Oscar

    27-02-2017
    La notte degli Oscar con il suo mitico Red Carpet su cui sfilano le stelle che ci fanno sognare di fronte al grande schermo, ha da sempre qualcosa di magico....
  • L'oroscopo di Paolo Fox per il mese di marzo

    21-02-2017
    Ecco l'oroscopo di Paolo Fox per il mese di marzo. sarà una primavera di riscossa per il Toro e per la Bilancia successi e invidie. ma ecco cosa...

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 07-01-2017
Biella: minori ubriachi danneggiano le auto in sosta 3 Tre ragazzini sono stati denunciati dalla Polizia per danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale, dopo essere stati sorpresi ubriachi da una pattuglia...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia