Una delegazione della Commissione 'Igiene e sanità' accolta dal direttore generale

Senatori in visita al nuovo ospedale

Una delegazione della Commissione permanente “Igiene e Sanità” del Senato, composta da Nerina Dirindin e Amedeo Bianco, quest’ultimo anche Presidente della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri

Stampa Home
Articolo pubblicato il 08-07-2014 alle ore 00:00:00.
senatori-in-visita-al-nuovo-ospedale-560fc9f09aaf73.jpg
Una delegazione del senato in visita al nuovo ospedale

Una delegazione della Commissione permanente “Igiene e Sanità” del Senato, composta da Nerina Dirindin e Amedeo Bianco, quest’ultimo anche Presidente della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, si è recata oggi in visita al Nuovo Ospedale dell’ASL BI, accompagnata dal Senatore biellese Nicoletta Favero.

Il gruppo è stato accolto dal Direttore Generale, Gianfranco Zulian, dal Direttore Amministrativo, Eugenio Zamperone, dal Direttore Sanitario, Franco Piunti, da Francesco D’Aloia, in rappresentanza della Direzione Medica di Presidio, e da Antonella Croso, Responsabile della Struttura Semplice Direzione delle Professioni Sanitarie dell’ASL BI.

La delegazione ha potuto visitare le aree destinate al Pronto Soccorso e alla Rianimazione, il Blocco Operatorio, le stanze di degenza, la cucina, la mensa ospedaliera, il Laboratorio Analisi e gli uffici amministrativi. La Direzione Generale ha illustrato il percorso che ha portato alla realizzazione dell’opera, le tecnologie di cui il Nuovo Ospedale potrà disporre grazie alle donazioni della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, i percorsi studiati per “intensità di cura”, le scelte impiantistiche.

Il Senatore Nicoletta Favero ha così commentato: «Il Nuovo Ospedale dell’ASL BI dovrà essere una struttura a servizio non solo dei Biellesi, ma di tutti i cittadini della regione Piemonte. Poter disporre di due Radiologie, una all’interno del Pronto Soccorso, di due sale di Emodinamica e di tanti altri servizi, che sono assenti in altri ospedali, garantirà un livello elevato delle prestazioni erogate».

Anche il Senatore Nerina Dirindin si è dimostrata piacevolmente impressionata dalle caratteristiche del nuovo ospedale: «Questa è l’unica struttura sanitaria, di questo livello, che vedremo realizzare in Piemonte nei prossimi trent’anni e ciò è molto importante. Apprezzo il comfort e la luminosità degli spazi che renderanno più agevole anche il lavoro degli operatori. E’ bello che la comunità locale si sia attivata per poter avviare questa struttura».

Gianfranco Zulian, commenta così gli esiti della visita della delegazione: «Con il Senatore Bianco abbiamo condiviso l’opportunità che deriva dal poter disporre di spazi così ampi. La grandezza di questa struttura è un vantaggio sia per la gestione degli spazi, sia per la movimentazione delle attrezzature, nonché per il comfort dei pazienti e degli utenti ambulatoriali. I Senatori hanno trovato il nostro ospedale bello e accogliente e ci hanno riferito di voler essere presenti anche all’inaugurazione di questo nuovo presidio biellese e, soprattutto, piemontese».

Tags: delegazione senato, nuovo ospedale, asl bi, biella, nicoletta favero

Articoli dello Stesso Argomento

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia