Stessa sorte per altre persone residenti a Crevacuore, Portula, Ailoche e Caprile

Sei famiglie evacuate a Pray

Allerta continua a Pray da inizio settimana. Sono sei le famiglie che sono state fatte evacuare tra frazione Cena e Flecchia.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 15-11-2014 alle ore 00:00:00.
sei-famiglie-evacuate-a-pray-560fdaf5860363.jpg
Una delle strade danneggiate in questi giorni tra Trivero e Portula

Allerta continua a Pray da inizio settimana. Sono sei le famiglie che sono state fatte evacuare tra frazione Cena e Flecchia.

«Si tratta di abitazioni che si trovano in punti dove si sono verificate frane e smottamenti - spiega il sindaco Gian Matteo Passuello -. Tutte queste persone  hanno trovato sistemazione da amici o parenti». Ma Pray ha organizzato anche un punto di prima accoglienza. «Abbiamo dodici posti letto nel salone della Pro loco».

In tutta la Valsessera l’emergenza si fa sentire. Altre famiglie hanno dovuto abbandonare la propria casa a Crevacuore, Portula, Ailoche e Caprile.

Ulteriori dettagli sulla Nuova Provincia di Biella in edicola oggi.

Tags: famiglie evacuate a pray, Valsessera, danni maltempo, biellese

Articoli dello Stesso Argomento

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 09-12-2017
Lo sfogo di un lettore : Riportiamo integralmente la protesta di un nostro lettore amareggiato e preoccupato per gli episodi di vandalismo che ripetutamente avvengono nel suo quartiere.
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia