Ma si affaccia l’ipotesi di privilegiare i dipendenti Atap. Belletti «Priorità ai candidati»

Seab inondata dai curricula, già arrivate oltre 600 domande

Presi d’assalto gli uffici della Seab S.p.a. per l’assunzione di 33 operativi a tempo determinato per il periodo di maggio-ottobre. «I curricula pervenutici sono oltre 600» spiega l’amministratore delegato Silvio Belletti. «Sembrerebbe assurdo - continua

Stampa Home
Articolo pubblicato il 01-05-2014 alle ore 00:00:00.
seab-inondata-dai-curricula-gia-arrivate-oltre-600-domande-560fabe575e3b3.jpg
Seab cerca 33 persone

Presi d’assalto gli uffici della Seab S.p.a. per l’assunzione di 33 operativi a tempo determinato per il periodo di maggio-ottobre.

«I curricula pervenutici sono oltre 600» spiega l’amministratore delegato Silvio Belletti. «Sembrerebbe assurdo - continua -, ma molte delle persone che hanno fatto domanda sono sprovviste della licenza media. Molti ragazzi tra i 25 e i 40 anni non hanno terminato gli studi».

Il contratto prevede 36 ore lavorative settimanali in qualità di autista/raccoglitore, con mansioni di raccolta rifiuti, carico, scarico e tutela del territorio con l’ausilio di strumenti, macchinari, veicoli e mezzi d’opera. I requisiti di ammissibilità sono: la cittadinanza italiana, di un altro paese membro dell’Unione Europea o di un altro Stato extracomunitario nei casi previsti dalla legge; la maggior età; il godimento dei diritti civili e politici; il diploma d’istruzione di primo grado; la patente C e carta di qualificazione conducente (CQC) in corso di validità e l’idoneità fisica per le mansioni previste.

«Un dato che fa riflettere - aggiunge Silvio Belletti – è quello relativo alla patente E. Nel 2010, quando abbiamo iniziato quest’attività non se trovava una, oggi, invece, molti candidati ne sono in possesso. Anche alcuni autisti dell’Atap hanno fatto richiesta».

La selezione verrà effettuata sulla base di una graduatoria di merito redatta da un apposita commissione esaminatrice, composta da tre membri scelti tra i funzionari della società. «La scelta del personale – afferma Belletti – è affidata unicamente a un gruppo di tecnici, la politica rimane fuori dai criteri di selezione. Pensiamo di arrivare ad avere intorno agli 800 candidati, cifre che riflettono la crisi del momento».

Ma le assunzioni parrebbero a rischio a causa della proposta avanzata dai sindacati Atap. «L’azienda – afferma Lorenzo Boffa Sandalina, segretario del settore trasporti Cgil Biella – già a febbraio aveva avviato le procedure per la mobilità. Quando siamo venuti a conoscenza che la Seab cerca personale li abbiamo contattati».

«Noi siamo interessati – spiega Silvio Belletti – alla proposta dei sindacati Atap. Le già 600 persone che hanno inviato il curriculum non corrono rischi, la priorità rimane ai candidati. Noi siamo molto attenti al territorio, ma Seab non può risolvere i problemi del biellese».

Ieri l’azienda ha discusso di sede e di bilancio a Città Studi. L’incontro tra i sindacati Atap e quelli Seab avverrà venerdì 2 maggio alle ore 14.30 alla sede Seab.

Per chi vuole ancora proporsi, la domanda di ammissione alla selezione deve essere inoltrata, insieme al proprio curriculum vitae e alla fotocopia del documento d’identità in corso di validità, all’indirizzo protocollo@seabiella.it oppure presentandosi direttamente presso la sede legale di viale Roma 14 a Biella, entro e non oltre le ore 12 del 5 maggio 2014.

Mario Monteleone

Tags: seab, assunzioni, ricerca personale, biella, Silvio Belletti

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia