Approfittava della card per rifornire anche la propria auto

Seab, dipendente infedele faceva benzina con la carta aziendale

I conti non tornavano. Per niente. E infatti qualcuno ne stava approfittando.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 07-08-2015 alle ore 10:34:22.
seab-dipendente-infedele-faceva-benzina-con-la-carta-aziendale-560ff2b0557323.jpg
Seab, dipendente infedele faceva benzina con la carta aziendale

I conti nella carta aziendale usata per il rifornimento di uno dei mezzi non tornavano. Per niente. E infatti qualcuno ne stava approfittando.

Per arrivare al presunto responsabile ci sono voluti diversi mesi. Le prime avvisaglie erano emerse alla fine dello scorso anno, quando Seab per la prima volta aveva segnalato alle forze dell'ordine alcuni prelievi di carburante anonimi.  Nei weekend, con le card-benzina, tra cui quella di un mezzo che peraltro non veniva usato spesso, venivano effettuati diversi prelievi: l'ipotesi è che qualche dipendente ne approfittasse per rifornire la propria vettura o cambiare olio e liquido dei cristalli, quando invece avrebbe dovuto fare il pieno solo al mezzo aziendale.

Al termine delle indagini, i carabinieri sono risaliti al presunto dipendente infedele, licenziato nelle settimane successive alla denuncia presentatata ai militari dell'Arma. Stessa sorte toccata a un altro lavoratore coinvolto.

Un episodio simile era già avvenuto in passato, ma probabilmente ora sarà più difficile fare i "furbi". Con l'apertura della nuova sede, infatti, la società può disporre di un distributore di gasolio interno e videosorvegliato.

Tags: seab, dipendente infedele, carabinieri, fa benzina con la carta aziendale

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia