La sua borsa era stata schermata con della carta stagnola

Scoperta da una commessa, presunta ladra fugge dal Biella Sport

Aveva tutta l'intenzione di mettere a segno un furto, ma i suoi piani sono saltati prima ancora che iniziasse a metterli in pratica.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 03-10-2014 alle ore 00:00:00.
scoperta-da-una-commessa-presunta-ladra-fugge-dal-biella-sport-560fd356e17773.jpg
Scoperta da una commessa, presunta ladra fugge dal Biella Sport

Aveva tutta l'intenzione di mettere a segno un furto, ma i suoi piani sono saltati prima ancora che iniziasse a metterli in pratica.

La protagonista è una donna che ieri si è presentata al Biella Sport come una normale cliente. Il suo atteggiamento guardingo tra gli scaffali ha però insospettito una commessa che, avvicinatasi, le ha chiesto di poter visionare la sua borsa.

La donna ha rifiutato e si è avvicinata alla cassa. Mentre tentava di oltrepassarla, si è attivato l'allarme del dispositivo antitaccheggio. Così ha lanciato per aria la borsa e si è data alla fuga. Analizzando la tracolla, si è scoperto che la pseudo cliente aveva tentato di "schermarla" applicando della carta stagnola.

Grazie al numero di targa, i carabinieri sono successivamente riusciti a risalire al proprietario del veicolo sul quale si è allontanata. Pare si tratti di una persona redinte nel Vercellese.

Tags: tentato furto, biella sport, carabinieri, presunta ladra scappa dal biella sport

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia