I genitori del piccolo vogliono vederci chiaro

"Samuele è tornato a casa dall'asilo in questo stato"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 07-10-2016 alle ore 09:33:52.
"Samuele è tornato a casa dall'asilo in questo stato" 4
"Samuele è tornato a casa dall'asilo in questo stato" 4

“Com’è possibile che il volto di nostro figlio sia ridotto così?”. A chiederselo - e a chiederlo alle forze dell’ordine alle quali si sono rivolti - sono i genitori del piccolo Samuele, nove mesi, uscito in questo modo al termine del secondo giorno di asilo al nido comunale “Maria Bonino” di via Trivero.
«Le maestre - racconta papà Simone -. ci hanno detto che un bimbo più grande è caduto nella zona dei piccoli, vicino a Samuele, e che rialzandosi lo ha graffiato. Non metto in discussione questa versione, ma voglio vederci chiaro, per questo mi sono recato in questura».
L’episodio è avvenuto la scorsa settimana. Quando hanno visto il volto di Samuele in quello stato, Simone e sua moglie Elisa sono andati alla polizia e al pronto soccorso per farlo medicare.
«Non capisco - continua Simone - perché non siamo stati informati subito. Perché, se il fatto è avvenuto tra le otto e le nove, mia moglie è stata chiamata solo alle 10,45 e poi, non avendo sentito la chiamata a mezzogiorno? Perché non siamo stati avvisati subito?».
Gli uffici comunali competenti hanno già assicurato alla famiglia che il bambino avrà un posto in un altro asilo nido comunale, nel frattempo però i genitori continuano a chiedere chiarezza.
«Dopo quanto successo - conclude il padre - Samuele per alcune notti ha avuto il sonno parecchio disturbato. E’ strano, di solito dorme sempre tranquillo e sereno. Ovviamente nessuno può sapere se le due cose siano collegate, magari è inquieto solo per colpa dei dentini. Credo, però, di avere il diritto di avere qualche spiegazione in più».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia