di Giuseppe Antoniotti

Roma e Torino, metodo vincente

Cari lettori e lettrici, ci troviamo di fronte a quattro ritardatari centenari e precisamente il 5 di Palermo, il 71 di Napoli, il 65 di Roma e l’ 80 a Cagliari.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 17-07-2014 alle ore 00:00:00.
roma-e-torino-metodo-vincente-560fca90074103.jpg
Giuseppe Antoniotti

Cari lettori e lettrici,

oggi trovate il secondo metodo delle previsioni di luglio, quello che ha già dato quattro esiti vincenti (l’ambata 66 a Torino al primo colpo, poi l’ambo 37-67 a Torino e poi martedì e giovedì scorso i due ambi su tutte 66-7 e 37-67), quindi ora spiego quello che si deve fare per ottenerlo.

All’ultima estrazione del mese si prende il primo estratto di Torino e a questo numero si sottraggono due unità, il risultato sarà l’ambata per Roma e Torino, mentre il primo abbinamento si avrà dal risultato del quarto estratto più dodici. Gli altri due abbinamenti si avranno facendo più trenta e meno trenta del primo abbinamento.

Quindi, il 28 giugno, il primo estratto di Torino è il 68, al quale si sottrae due, 68 - 2 = 66, che sarà l’ambata per Roma e Torino a cui unire il quarto estratto 25 + 12 = 37 (primo abbinamento), il 37 - 30 = 7 e il 37 + 30 = 67 ottenendo così la quartina 66-7-37-67 per ambo e terno a Roma, Torino e tutte.

Chi vuole delle ulteriori spiegazioni mi può trovare allo 015-42.19.86. Dal metodo di Palermo, insegnato mercoledì scorso, sono usciti i due ambi su tutte 22-30 e 29-30 mentre dall’indicazione fornita sabato, al primo colpo è uscito l’ambo su tutte 83-51.

Giuseppe Antoniotti

Tags: il Lotto, Giuseppe Antoniotti

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia