Non trasformare l'Aba Marina in Tramonto Marino...

Roberto Pella anche tu ami divertirti

Lettera aperta di Sandro Delmastro al sindaco di Valdengo

Stampa Home
Articolo pubblicato il 12-07-2015 alle ore 10:49:36.
roberto-pella-anche-tu-ami-divertirti-560ff08083ede3.jpg
Il sindaco di Valdengo Roberto Pella

Caro Roberto, la piccola ma sanguigna “guerra civile” scoppiata a Valdengo in occasione della prevista serata all’Alba Marina mi induce a manifestare il mio affettuoso disaccordo con la Tua (forse troppo) severa decisione. Sono preliminarmente stupito del fatto che io, di almeno un ventennio più vecchio di Te (sai bene che io ragiono muovendomi sempre dal … Ventennio!), non riesco a condividere la Tua decisione.

E’ chiaro che qualche disturbo, per una serata del genere, vi sarà, ma è chiaro che a Biella e nel Biellese non si può volere – come si suol dire -  la botte piena e la moglie ubriaca. Se la nostra terra e la nostra provincia – come siamo soliti dire – sono ‘morte’ o comunque stanno ‘morendo’, è anche perché abbiamo perso il senso della sopportazione ed ogni disturbo appare incomprensibilmente inaccettabile alla nostra gente. Certo il Sindaco deve decidere e, Tu mi insegni, non sempre è facile.

Ma Ti voglio fare una domanda: che cosa dovrebbe decidere il Sindaco di Rimini che ogni anno – per fortuna dei riminesi! – assiste ad una calata di almeno 50.000 ‘lanzichenecchi’ non solo per accedere alle bellissima spiaggia romagnola, ma anche ai locali, ai ritrovi, alle strade  del centro, sentendo musiche e vivendo serate-nottate di ogni tipo? E non si parla di una o due serata, ma si parla di 4 o 5 mesi di vita notturna! Ti conosco da almeno un altro … Ventennio (che bello parlare per Ventenni!) e so che anche Tu, a parte i Tuoi numerosi e prestigiosi incarichi ufficiali, sei ragazzo (si fa per dire, ormai!) che ama divertirsi e partecipare a serate movimentate.

So anche, per avere spesso seguito la tua intensa attività amministrativa, che di frequente, e volentieri, sei il protagonista che per primo inaugura nuove modalità di vita nei Comuni, cercando di rivitalizzare la società. Prova dunque ad avviare anche nel Biellese, ed a partire da Valdengo, un nuovo, sia pure contenuto, stile di vita estivo, dinamico, effervescente, giovanile, futuristico. Fai sì che l’Alba Marina non sia costretta ad appendere un cartello con la scritta “Alba Marina, trasformata in Tramonto Marino per colpa di Roberto Pella”!

Sandro Delmastro delle Vedove

Tags: roberto pella, Sandro Delmastro, alba marina, lettera aperta

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia