Ieri i due ex colleghi di partito si sono ritrovati di nuovo intribunale

Rey-Desirò, la guerra continua

Prosegue ormai da alcuni anni la battaglia legale che vede contrapposti Roberto Desirò e Silvano Rey. Ieri i due ex consiglieri comunali si sono ritrovati faccia a faccia in tribunale per l'ennesima udienza.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 27-01-2015 alle ore 00:00:00.
rey-desiro-la-guerra-continua-560fe062dfbe23.jpg
Da sinistra, Silvano Rey e Roberto Desirò

Prosegue ormai da alcuni anni la battaglia legale che vede contrapposti Roberto Desirò e Silvano Rey. Ieri i due ex consiglieri comunali si sono ritrovati faccia a faccia in tribunale per l'ennesima udienza.

Sul banco degli imputati, Rey, accusato dall'ex collega di partito (la Lega Nord) di averlo colpito con un calcio al termine di una riunione particolarmente accesa.

Ieri sono stati ascoltati i due periti di parte. Entrambi i medici hanno confermato la lesione al ginocchio di Desirò, dividendosi però in merito alla possibilità di danni permanenti. E' stata poi affrontata la questione della registrazione presentata l'anno scorso da Desirò: un documento audio che riproduceva una telefonata con Claudio Corradino risalente al 2011, durante la quale si era parlato anche dell'episodio in questione. Nel corso dell'udienza l'ingegner Cappio ha confermato l'autenticità della registrazione.

Al termine della seduta, il processo è stato rinviato al 27 febbraio, quando verrà esaminato l'imputato.

Intanto la battaglia tra Rey e Desirò prosegue anche di fronte al giudice di pace, dove però "sotto accusa" per la presunta calunnia è Roberto Desirò.

Tags: silvano rey, roberto desirò, processo, biella, battaglia legale, Lega Nord

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia