Un nuovo servizio facoltativo per i cittadini

Referti degli esami di laboratorio: ora si possono ritirare in farmacia

Si tratta di un servizio, facoltativo, che si rivolge ai cittadini maggiorenni ed attivato dall’ASL di Biella e CSI Piemonte in collaborazione con l’Associazione Titolari di Farmacia di Vercelli-Biella

Stampa Home
Articolo pubblicato il 27-07-2015 alle ore 17:27:34.
referti-degli-esami-di-laboratorio-ora-si-possono-ritirare-in-farmacia-560ff12c8069b3.jpg
Foto di repertorio

Ora è possibile ritirare i referti di tutti gli esami di laboratorio anche nelle farmacie.

Si tratta di un servizio, facoltativo, che si rivolge ai cittadini maggiorenni ed attivato dall’ASL di Biella e CSI Piemonte in collaborazione con l’Associazione Titolari di Farmacia di Vercelli-Biella, presieduta da Renzo Friolotto, che spiega: «Con l’Azienda Sanitaria abbiamo lavorato affinché il cittadino potesse avere, nel minor tempo possibile e con l’ampiezza degli orari offerti dalle farmacie, la consegna dei referti delle analisi di laboratorio. Questa è la condizione essenziale per consentire ai Medici di Medicina Generale di avviare celermente le eventuali terapie. I farmacisti chiedono a chi vuole usufruire del servizio un contributo pari a 1,50 euro».

L’utente che intenda avvalersi di questa possibilità deve comunicarlo allo sportello in fase di prenotazione/accettazione dell’esame e, a partire dalla data indicata nel promemoria consegnato proprio dall’operatore di sportello, il cittadino potrà presentarsi in farmacia per richiedere la stampa del referto, portando con sé il foglio in cui compare il codice della prestazione e la copia dell’avvenuto pagamento del ticket (se non esente).

Con l’attivazione del servizio di stampa del referto nelle farmacie, la volontà dell’Azienda Sanitaria Locale di Biella è quella di andare incontro ai cittadini meno “informatizzati” e rendere più capillare la distribuzione degli esiti. Si ricorda, infatti, che la consultazione e la stampa dei referti di tutti gli esami di laboratorio può avvenire anche da computer e da cellulare, collegandosi al portale dell’ASL BI www.aslbi.piemonte.it o al sito www.regione.piemonte.it/sanita/ritiroreferti. In questo caso il ritiro è gratuito, può essere effettuato 24 ore su 24, utilizzando le credenziali di accesso (username, password e pin), che vengono rilasciate presso gli sportelli CUP delle sedi territoriali dell’ASL BI, presentando un documento di identità e un indirizzo di posta elettronica. La richiesta delle credenziali può essere effettuata presso gli sportelli ASL di Biella (Via Caraccio, 26) dalle ore 10 alle ore 16, di Cossato (via Pier Maffei, 59), dalle ore 8 alle 15, e nelle altre sedi territoriali nei rispettivi orari. In caso di impossibilità a recarsi personalmente, è possibile rivolgersi agli sportelli CUP per informazioni. Per poter stampare i propri esiti da Internet è sempre necessario aver pagato il ticket, qualora non si sia esenti. Trattandosi di un servizio facoltativo, realizzato dalla Regione Piemonte in collaborazione con la Direzione Salute del CSI Piemonte, all’atto dell’effettuazione dell’esame di laboratorio il cittadino può scegliere se avvalersi o meno della modalità on line di ritiro del referto che, anche in questo caso, può essere stampato a partire dalla data indicata nel promemoria consegnato dagli operatori di sportello in fase di prenotazione/accettazione dell’esame.

Tags: esami di laboratorio, referti, ritiro in farmacia, asl bi

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia