La Paga del sabato di Giuliano Ramella

Re Giorgio e Re Luigi

Non solo vite, ma anche destini per certi versi paralleli quelli di "Re Giorgio" Napolitano che ha lasciato la Presidenza della Repubblica e di "Re Luigi" Squillario che si accinge a lasciare la Presidenza della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 17-01-2015 alle ore 00:00:00.
re-giorgio-e-re-luigi-560fdfe14a49a3.jpg
Giuliano Ramella

Non solo vite, ma anche destini per certi versi paralleli quelli di "Re Giorgio" Napolitano che ha lasciato la Presidenza della Repubblica e di "Re Luigi" Squillario che si accinge a lasciare la Presidenza della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella.  Due "regni", fatte le debite proporzioni, con enorme capacità di influenza derivata direttamente dalla riduzione allo stato gassoso delle istituzioni e della politica.  Due "monarchi" che hanno svolto un ruolo sussidiario, travalicando limiti e funzioni delle rispettive mission.  Due "regnanti" che dividono l'opinione pubblica e i Palazzi, con una scia di giudizi encomiastici e di polemiche squallide e ingenerose.

Napolitano è in questi giorni al centro di un dibattito fra chi lo considera una specie di golpista e chi ne santifica le virtù di uomo di stato.  Squillario è già sulla graticola di chi gli imputa scelte sbagliate (l'aeroporto, Città Studi, per certi aspetti il nuovo ospedale) e da questo giornale si è già buscato il titolo di peggior personaggio biellese del 2014, mentre riecheggia l'accusa/orrore lessicale di "sparmigianatore" di contributi a cazzo; abbondante balsamo lenitivo viene comunque versato su ferite e scottature dai numerosissimi che l'amano e temono l' "après Louis le déluge".

Giuliano Ramella

La versione integrale della Paga del sabato è pubblicata sulla Nuova Provincia di Biella in edicola oggi a solo 1,20 euro.

Tags: la paga del sabato, Giuliano Ramella, Luigi Squillario, Cassa di Risparmio

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia