Massimiliano Zegna chiede maggiore comprensione e cortesia al personale Atap

"Quando un disabile sull'autobus è un problema"

La lettera inviata alla direzione di Atap da Massimiliano Zegna per raccontare quanto successo su un autobus dell'azienda.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 16-03-2015 alle ore 00:00:00.
quando-un-disabile-sullautobus-e-un-problema-560fe60b3af413.jpg
Foto di repertorio

La lettera inviata alla direzione di Atap da Massimiliano Zegna per raccontare quanto successo su un autobus dell'azienda.

Gentile Direzione,

stamane,  lunedì 16 marzo, ho preso il pullman Piedicavallo-Biella delle 8,50 e arrivati a Biella, il giovane autista, dopo aver caricato un uomo con stampelle, vede in via Torino un’altra donna con stampella ed esclama: "un altro disabile no, ne basta uno!". Naturalmente ha fatto salire questa donna.  Alla fermata successiva mi avvicino all’autista e gli dico che sono anch’io disabile e chiedo il favore di scendere dalla porta davanti. Mi risponde che si deve scendere solo dalla porta dietro nel pullman.

Devo dire che il 99 per cento degli autisti, alla cortese richiesta di poter scendere davanti, valutato il caso di un disabile, risponde positivamente. Chiedo a questa gentile direzione di sollecitare il personale ad essere più comprensivo nei confronti di disabili ed handicappati. Capisco che siamo degli impicci,  in questa società in cui prevale la velocità e a volte per ragioni interenti al clima meteorologico (stamane nevicava lungo il percorso) il pullman può essere in ritardo, ma penso che la cortesia e la comprensione non debbano mai essere… in ritardo!

Massimiliano Zegna

Tags: disabili sull`autobus, atap, disabilità, biella

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia