"Poohnto Fermo", cinque biellesi sulle orme dei Pooh

La tribute band ha debuttato a settembre

Stampa Home
Articolo pubblicato il 16-12-2015 alle ore 19:22:30.
I Poohnto fermo, la tribute band dei Pooh
I Poohnto fermo, la tribute band dei Pooh

È apparso da poco sulla scena musicale un nuovo gruppo formato da sei musicisti. La musica: quella dei Pooh. La tribute band si chiama “Poohnto Fermo” ed ha debuttato non molto tempo fa, era settembre, alla festa di San Michele a Vigliano. «Abbiamo iniziato da poco – afferma Fabrizio Miglietti, chitarra ritmica e voce -, ma il gruppo sembra funzionare».

Poohnto Fermo è composto da 5 elementi : Fabrizio Miglietti, alias Roby Facchinetti; Aldo Ambrosi, chitarra solista e voce, alias Dodi Battaglia; Luigi Papale, basso e voce, alias Red Canzian; Enzo Scarpa ,tastiere e voce, alias Roby Facchinetti; Vanni Strenghetto, batteria, alias Stegano d'Orazio. Tutti residenti in provincia di Biella, Fabrizio a Ponderano, Vanni a Savagnasco, Luigi ed Enzo a Occhieppo Superiore e Aldo a Valdengo.

«Siamo cinque musicisti – continua Fabrizio Miglietti - che hanno dedicato tutta la loro vita alla musica, abbiamo tutti militato in diverse band del Biellese e non, ed ora abbiamo deciso di emulare i successi di questi grandi suonatori. Ci siamo ritrovati a febbraio di quest'anno e dopo sei mesi di prove eravamo pronti per entrare in scena. Per anni, circa 13, prima di creare la tribute band, ho fatto parte di un gruppo di liscio (Happy Days group), ma poi ho deciso di chiudere quest'esperienza e immergermi in una nuova avventura. Da tempo avevo in mente quest'idea, nata proprio dalla profonda ammirazione per i grandi Pooh».

Lo scopo è quello di portare in giro per le piazze uno spettacolo in cui vengono proposti tutti i più grandi successi a partire dai primissimi brani come “Piccola Katy” del 1968, “Tanta voglia di lei”, “Uomini soli” e tanti altri fino ad arrivare ai brani più recenti come "La casa del sole".

«Ora – conclude Fabrizio Miglietti - abbiamo diverse date per quest'estate, ma saremo fermi almeno fino a febbraio perché il nostro batterista, Vanni, dovrà subire un'intervento d'ernia e ci vuole un po' di tempo prima che possa tornare dietro la batteria. L'ultimo spettacolo l'abbiamo fatto venerdì scorso al O'Connor di Quaregna e gli spettatori sembrano apprezzare la nostra idea e la musica dei Pooh, anche se a Biella non è facile trovare un luogo adatto per suonare: mancano le location adatte ad ospitare un gruppo di cinque persone».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia