E' stata una cerimonia sobria, elegante e privatissima

Polizia penitenziaria, alla festa premiati 31 agenti “eroi”

E’ stata una festa sobria ed elegante, ma soprattutto privatissima quella che si è tenuta all’interno della casa circondariale di Biella per il 197° anniversario della Fondazione del Corpo della Polizia Penitenziaria.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28-05-2014 alle ore 00:00:00.
polizia-penitenziaria-alla-festa-premiati-31-agenti-eroi-560fc57b6ff9e3.jpg
Foto di gruppo per i premiati

E’ stata una festa sobria ed elegante, ma soprattutto privatissima quella che si è tenuta all’interno della casa circondariale di Biella per  il 197° anniversario della Fondazione del Corpo della Polizia Penitenziaria.

Dopo la lettura dei messaggi istituzionali, il Comandante del Reparto, vicecommissario Mirko Trinchero ha illustrato l’attività operativa relativa all’anno 2013: dodici mesi caratterizzati dall’ampliamento dell’istituto biellese grazie anche all’apertura del nuovo padiglione e all’esecuzione di disposizioni relative al superamento dell’emergenza penitenziaria.

Il direttore dell’istituto, Antonella Giordano, dopo aver formulato parole di apprezzamento per gli sforzi ed i risultati conseguiti dal personale è poi passata al momento senza dubbio più atteso della giornata:  il conferimento di note di compiacimento al personale di polizia penitenziaria che si è particolarmente distinto in attività di servizio e libero dal servizio.

I riconoscimenti sono stati dati all’agente Scelto Valeria Roffino, atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre, che ha partecipato ai campionati italiani assoluti sui 10.000 metri in pista classificandosi al 4° posto.

Inoltre sono stati premiati l’Assistente Capo Francesco Manca, l’Agente Gennaro Zingarello, il Sovraintendente Franco Porelli, l'Assistente  Capo Salvatore Mangione, l'Assistente Capo Giuseppe Paonessa, l'Assistente Capo Francesco Rizzo, l'Agente Scelto Davide Faraci, il Vice Commissario Mirko Trinchero, l'Assistente Capo Giuseppe Rizzotto, l'Assistente Capo Egidio Bonafine, l'Assistente Capo Andrea Grifoni, l'Assistente Capo Luca Cerbara, l'Agente Scelto Fabio Vella, l'Agente Scelto Michelangelo Constanzino, l'Agente Scelto Andrea Giacoia, l’Assistente Capo Antonio Napoli, l’Assistente Capo Fioramante Nisticò, l’Assistente Capo Giuseppe Cangemi, l’Assistente Capo Walter Della Ragione, l’Assistente Calogero Parla, l’Assistente Edoardo Fontanella, l’Assistente Graziano Oliva, l'Agente Scelto Marco Marra, l’Ispettore Capo Carmine Caso, l’Assistente Capo Marco Donati, l’Assistente Capo Damiano Capodici, l’Assistente Capo Maria Cristina De Santo, l’Assistente Capo Luigi Schettini, l’Agente Elisabetta Piccinni, l’Agente Veronica Calogiuri.

cronaca@nuovaprovincia.it

Ulteriori dettagli in edicola sulla Nuova Provincia di Biella.

Tags: polizia penitenziaria, festa, premiati, biella

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia