L'Under 19 di Pallacanestro Biella terza alle finali nazionali

Podio tricolore per la Banca Sella

Terza in Italia, sul podio tricolore dunque, il secondo nella storia dell’Under19 di Pallacanestro Biella.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 01-06-2015 alle ore 00:00:00.
podio-tricolore-per-la-banca-sella-560fee20972aa3.jpg
Podio tricolore per la Banca Sella

Potremmo essere una delle sorprese, puntiamo ad arrivare alla partita del giovedì“. Così coach Federico Danna qualche settimana fa.

In realtà la “sua” Banca Sella è andata oltre, ben oltre. Terza in Italia, sul podio tricolore dunque, il secondo nella storia dell’Under19 di Pallacanestro Biella. I giovani rossoblù non hanno lasciato scampo a Casalpusterlengo nella finale che domenica ha assegnato l’ultimo piazzamento in “zona medaglia”: sul parquet del PalaRuffini è finita con un secco 80-57. E’ arrivata così la ciliegina sulla torta di un percorso che ha visto la squadra battere squadre del calibro di Trento - già superata quest’anno in finale tra le mura di casa nel “Memorial Raspino” e messa ko nello spareggio per accedere ai quarti - e della Pms Basketball padrona di casa.

Solo un pizzico di rammarico per il ko in semifinale contro Pistoia (poi sconfitta nella finalissima tricolore dalla Stella Azzurra Roma, nuova squadra campione d’Italia, ndr), una gara equilibrata nel primo tempo, condotta dai toscani nella ripresa e conclusa con il punteggio di 62-47. Una bella soddisfazione è stata la nomina di Alexander Mamukelashvili nel miglior quintetto della manifestazione.

La parola ai protagonisti

Biella si aggiudica la medaglia di sorpresa del torneo, meritatissima. Nelle parole della vigilia, coach Danna un po’ ci aveva sperato. Ora si gode il momento e tira le somme di una sette giorni di grandi soddisfazioni.

Siamo arrivati terzi e abbiamo eguagliato il miglior risultato dell’Under19 di Pallacanestro Biella - ha spiegato -. Terzi eravamo arrivati solo con la squadra di Raspino, Murta, Rotondo, di mio figlio… i ragazzi del 1989 e del ’90. Abbiamo costruito un’impresa giocando bene, siamo andati oltre ogni più rosea aspettativa. Come società e come staff dobbiamo essere fieri di questi ragazzi, di più non era possibile fare. Contro Pistoia, da un punto di vista emotivo e fisico, obiettivamente non eravamo in grado di competere. La finale tra Pistoia e Stella Azzurra è giusta. Noi godiamoci questo terzo posto, un traguardo fantastico”.

Complimenti ai ragazzi dell’Under19 e a tutto lo staff tecnico per gli straordinari risultati ottenuti in questa stagione - gli fa eco Gianni D’Adamo, amministratore delegato del club -. Al pari con quanto di eccellente hanno raggiunto le altre formazioni del nostro vivaio, questo terzo posto è un traguardo che ci riempie d’orgoglio. E’ la conferma di come Pallacanestro Biella stia lavorando bene nella crescita e nella valorizzazione dei giovani. Un doveroso ringraziamento va rivolto al nostro main sponsor, a Banca Sella, per il continuo e prezioso sostegno offerto al settore giovanile. Siamo felici di essere riusciti a ripagare tanti sforzi con questo storico podio”.

Tags: under 19, pallacanestro biella, Banca Sella, finali nazionali

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia