Il sindaco Vanzi: «Per ora fare programmi è difficile, non diamo false speranze ai cittadini»

Pochi soldi, niente asfaltature

I rattoppi non si contano più. Le strade sarebbero da asfaltare, ma, come sempre in questi casi, spunta l’incognita della copertura finanziaria. A fare il punto sulla questione è il primo cittadino di Mottalciata, Roberto Vanzi.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 24-10-2014 alle ore 00:00:00.
pochi-soldi-niente-asfaltature-560fd4ba29e9e3.jpg
Tante strade di Mottalciata sono ormai piene di buche

I rattoppi non si contano più. Le strade sarebbero da asfaltare, ma, come sempre in questi casi, spunta l’incognita della copertura finanziaria. A fare il punto sulla questione è il primo cittadino Roberto Vanzi: "Le strade, lo so, sono ridotte male. In primavera dovremo fare un po' di asfaltature e siamo al lavoro per capire quanto denaro avremo a disposizione. A riguardo ho chiesto all’Unione Colline e rive del Cervo, a cui Mottalciata appartiene, di verificare la situazione. Il nostro paese, ricordo ancora una volta, è vincolato dal patto di stabilità. Certo, più denaro avremo, più strade potremo rivedere. Per il momento è tutto in divenire, quindi fare programmi è difficile e non voglio dare false speranze ai cittadini. Dobbiamo muoverci con i piedi per terra e raschiare il fondo del barile. Questa è la situazione in cui si trovano i Comuni".

Si potrebbe dire avanti piano, quasi indietro. Intanto, nei giorni scorsi, l’Amministrazione comunale ha promosso due incontri con la popolazione. "Cerchiamo di fare ugualmente buona amministrazione - conclude Vanzi -. Le serate sulla flavescenza dorata, la malattia che colpisce i vigneti, e sulla Tasi, la tassa sui servizi indivisibili, hanno ottenuto una buon affluenza e di questo sono molto soddisfatto".

Tags: roberto vanzi, asfaltature, mottalciata, casse comunali al verde

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia