Il fanalino di coda Gussago liquidato con un pesante 60-3

Per Natale il Biella Rugby si regala una vittoria schiacciante

Il Biella Rugby ha offerto un grande spettacolo, terminato in bellezza con una schiacciante vittoria ai danni del fanalino di coda Gussago. E’ finita 60-3, con nove mete, sei trasformazioni, un calcio di punizione realizzato e il tanto agognato bonus.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 23-12-2014 alle ore 00:00:00.
per-natale-il-biella-rugby-si-regala-una-vittoria-schiacciante-560fde1ac57343.jpg
Panigoni e Vaglio

Tempo di regali domenica in via Salvo d’Acquisto. I tanti tifosi gialloverdi hanno infatti potuto festeggiare il Natale con qualche giorno d’anticipo, complice anche la giornate tiepida e soleggiata.

Il Biella Rugby ha infatti offerto un grande spettacolo, terminato in bellezza con una schiacciante vittoria ai danni del fanalino di coda Gussago. E’ finita 60-3, con nove mete, sei trasformazioni, un calcio di punizione realizzato e il tanto agognato bonus. Era oggettivamente impossibile chiedere di più.

Ottima la strategia adottata per l’occasione da coach Callum McLean, che ha voluto creare la giusta tensione all’interno della squadra, offrendo l’opportunità di giocare sin dal primo minuto a uomini solitamente abituati a sedere sulla panchina, garantendosi in questo modo il massimo da questi elementi, decisi a non sprecare l’occasione concessa e nello stesso tempo validi ricambi per le sostituzioni del secondo tempo. Ottanta minuti di alta tensione, cercati con cura e ottenuti appieno. Per la cronaca a segno sono andati nel primo tempo Zilioli, Sciarretta e Bertone, mentre nella ripresa le mete hanno portato la firma di Zamolo, Hogg, ancora Bertone, Romeo, Panigoni ed Eftimie. Lo stesso Hogg è stato anche l’autore di tre trasformazioni e del calcio di punizione, mentre le altre tre trasformazioni le ha realizzate Sciarretta.

Peccato per Gussago, squadra agguerrita e di grande carattere, che ha attaccato al massimo delle proprie possibilità fin dal primo minuto. Per una buona mezz’ora hanno dato del filo da torcere agli Orsi, non perfettamente organizzati in touche, poi però i padroni di casa, ingranata la giusta marcia, hanno letteralmente preso il volo.

“La differenza l’ha fatta l’esperienza - commenta soddisfatto McLean, - Gussago ha dimostrato di avere una buona base sulla quale lavorare. Il nostro gioco, trovata la giusta sintonia, è diventato di altro livello, basato sicuramente su una maggiore esperienza nella categoria. Sono molto soddisfatto per come hanno giocato i ragazzi che ho messo alla prova. Salino, Zilioli, Zamolo, i fratelli Sciarretta, si sono tutti preparati molto bene e sul campo hanno dimostrato di essersi meritati il posto da titolare. E’ stato un vero piacere vedere il loro grande entusiasmo. Ora sappiamo con certezza che tra gli uomini che siedono in panchina e quelli che entrano come titolari, non c’è differenza. Ci possiamo fidare. Sono molto soddisfatto anche di questa ultima parte di campionato. Mi ero imposto come obiettivo di vincere tutti e quattro gli incontri e lo abbiamo fatto. Peccato che questa pausa arrivi proprio prima della partita con Sondrio, ma sapremo tenerci preparati”.

Ora gli allenamenti sul campo si interrompono sino al nuovo anno, ma continuanuano senza sosta le sedute di preparazione in palestra in vista appunto della gara dell’11 gennaio prossimo a Sondrio, ultima gara del girone di andata.

Under18, sconfitta esterna

L’Under18 del Biella Rugby è stato sconfitto 27-19 ad Avigliana. A segno Cerruti con due mete e Patti con una, lo stesso Patti ha realizzato anche due trasformazioni.

Under16, la Bonprix cade a Recco

Ancora un ko per l’Under16 targata Bonprix, a digiuno di successi nel campionato Elite di categoria. A Recco i gialloverdi hanno perso 29-7, con mete di Francesco Bruno.

Under14, recupero “sfortunato”

Non è stato fortunato il recupero del Biella2, impegnato sul campo del Gattico. I novaresi si sono imposti con un secco 65-14: per i gialloverdi hanno segnato Salussolia e Savatteri, di Leonardi le due trasformazioni.

 

Tags: biella rugby, palla ovale, gussago, rugby, biella

Articoli dello Stesso Argomento

Attualità

  • LE FARMACIE DI TURNO

    10-12-2016
    FARMACIEDOMENICA 11 DICEMBRE:  Trabaldo (Biella), via Ivrea, 63/A, tel. 015401681, dalle 08.30 alle 20.30 Boglio (Quaregna), via M.della Libertà,...
  • LE EDICOLE DI TURNO

    10-12-2016
    EDICOLESergi, Vernato; Boem, via Ivrea; Edicola del Villaggio di Gioggia, via Lombardia; Brognara, piazza Adua; Celoria, via Rosazza (Chiavazza); Pinelli,...
  • Gli appuntamenti della domenica

    10-12-2016
    Vigliano BielleseFESTA DI SANTA LUCIAdal 10 dicembre 2016 al 11 dicembre 2016 Arte e Cultura Vigliano Biellese Festa di Santa Lucia.BiellaBIELLA MOTOR...

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia