Rinvenuta una fossa comune con almeno 15mila corpi

Per i dispersi biellesi in Russia si accende una speranza

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28-09-2016 alle ore 16:36:58.
Per dispersi biellesi in Russia si accende una speranza 2
Per dispersi biellesi in Russia si accende una speranza 2

Secondo i dati ufficiali sono 195 i soldati biellesi, fanti e alpini, che nella Seconda Guerra Mondiale non sono tornati dalla Russia. Di molti di loro non si sa la fine, sono dispersi. Ora però qualcuno potrebbe "tornare a casa" o più semplicemente figli e nipoti potrebbero avere  notizie sul loro tragico destino. Nei giorni scorsi infatti nella Russia meridionale, nei pressi della località di Kirov, è stata scoperta una fossa comune con i corpi di almeno 15mila caduti molti dei quali nostri connazionali. Secondo le testimonianze dei ricercatori russi, nella fossa sono presenti numerose piastrine di riconoscimento in buono stato di conservazione. Le operazioni di recupero e di identificazione delle salme dovrebbero iniziare nella primavera del prossimo anno. L'operazione sarà seguita anche dalle autorità italiane.    

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia