Arma

Pensionato spintona i militari per non dover mostrar loro i documenti, denunciato

Stampa Home
Articolo pubblicato il 23-02-2014 alle ore 14:26:25.
pensionato-spintona-i-militari-per-non-dover-mostrar-loro-i-documenti-denunciato-560fa65e6e1cf3.jpg
E' successo ieri sera.

Pur di non farsi controllare dai carabinieri li ha insultati e spintonati, alla fine è stato denunciato. protagonista della vicenda non è il solito giovane bullo ubriaco, bensì un pensionato. Si tratta di Danilo P., 71 anni, residente a Cossato. L'accusa di cui dovrà ora rispondere è quella di resistenza a pubblico ufficiale. Tutto è cominciato ieri: l'uomo, a  bordo della sua auto, stava percorrendo la strada provinciale 142, meglio conosciuta come "Variante Biellese",  quando è incappato in una pattuglia degli uomini dell'Arma. Nonostante le ripetute richieste dei militari l'uomo era più che deciso a non voler fornire loro alcun documento di identità. Pur di farla franca ha iniziato a insultarli e cercato di offenderli, fino a che, completamente fuori di sè, non ha spintonato uno di loro. Alla fine, come detto, è stato denunciato.

Tags: Redazione

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 07-01-2017
Biella: minori ubriachi danneggiano le auto in sosta 3 Tre ragazzini sono stati denunciati dalla Polizia per danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale, dopo essere stati sorpresi ubriachi da una pattuglia...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia