Presto un appuntamento con il sottosegretario Baretta

Parlamentari e sindaci: "A breve un incontro sull'emergenza Biella"

I senatori Susta e Favero, il deputato Simonetti e il rappresentante dei sindaci Grosso parleranno con il sottosegretario all'Economia

Stampa Home
Articolo pubblicato il 18-07-2014 alle ore 00:00:00.
parlamentari-e-sindaci-a-breve-un-incontro-sullemergenza-biella-560fcaca567de3.jpg
Il sottosegreterio all'Economia Pier Paolo Baretta

"In attesa dei decreti attuativi della legge Delrio che ha abolito le Province, forse non tutti sanno che sempre più bilanci provinciali sono 'in rosso' e dunque che, già da questo autunno, sono a rischio servizi primari ai cittadini come la manutenzione delle scuole superiori e delle strade, lo spazzamento dalla neve, il riscaldamento negli uffici pubblici e nelle aule scolastiche. La situazione della Provincia di Biella è di totale emergenza, ma sembra che purtroppo la nostra provincia sia in buona compagnia. E per affrontare questa situazione abbiamo deciso di incontrare il sottosegretario all'economia Pier Paolo Baretta".

Lo dicono i Senatori Nicoletta Favero e Gianluca Susta, l'onorevole Roberto Simonetti ed il rappresentante dei sindaci biellesi Carlo Grosso.

"Oltre ai tagli lineari della spending review - proseguono i rappresentanti biellesi - le province hanno subito forti contrazioni delle entrate dovute, tra l'altro, al ridimensionamento, a causa della crisi, dei proventi dell'addizionale provinciale sul consumo di energia elettrica e sull'Rc auto. Il sottosegretario ipotizza che si dovranno dare risposte di carattere generale ai problemi delle province in grande difficoltà, partendo da una ristrutturazione del debito e dalla gestione dei tagli. Per quanto riguarda la Provincia di Biella si è stabilita una road map che avrà come primo step l'incontro tra la Ragioneria dello Stato, il ministero dell'Economia e delle Finanze e la Ragioneria della Provincia, per fare una verifica sui conti. L'obiettivo è un lavoro puntuale sulla situazione, visto che per assicurare i servizi ai cittadini mancano all'appello come minimo 5 milioni di euro per il 2014. Si tratta di una situazione analoga a quella  che grava su altre province e per questo è necessario che il governo licenzi al più presto il decreto di riordino delle funzioni delle nuove province previsto dalla legge Delrio e calendarizzato entro la fine del mese".

Tags: provincia, emergenza, biella, default, conti in rosso

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 07-01-2017
Biella: minori ubriachi danneggiano le auto in sosta 3 Tre ragazzini sono stati denunciati dalla Polizia per danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale, dopo essere stati sorpresi ubriachi da una pattuglia...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia