Una lettera di Massimo Mandolini-Pesaresi

Oppressione, intimidazione e violenza contro i palestinesi

Sono uno studioso italiano che vive negli US ed e' impegnato, fra l'altro, in attivita' a difesa dei diritti del popolo Palestinese. Desidero congratularmi con Lei per la pubblicazione del coraggioso articolo di Diego Siragusa sul Suo giornale

Stampa Home
Articolo pubblicato il 04-07-2014 alle ore 00:00:00.
oppressione-intimidazione-e-violenza-contro-i-palestinesi-560fc9bb97a413.jpg
Foto di repertorio

Gentile Direttore,

sono uno studioso italiano che vive negli US ed e' impegnato, fra l'altro, in attivita' a difesa dei diritti del  popolo Palestinese.

Desidero congratularmi con Lei per la pubblicazione del coraggioso articolo di Diego Siragusa sul Suo giornale (2 luglio),  che traccia un quadro lucidissimo  della dinamica di oppressione, intimidazione e quotidiana violenza contro i Palestinesi ad opera di Israele.

Mentre i media corporativi ci bombardano con la loro ciinica strumentalizzazione del dolore delle famiglie dei tre ragazzi israeliani uccisi, la feroce rappresaglia contro il popolo palestinese – già oppresso da decenni – viene quasi passata sotto silenzio. Sulla scia della scomparsa dei giovani coloni,  12 Palestinesi sono stati freddati dall’esercito e da estremisti israeliani.

Si continua a ripetere il mantra della ‘spirale di violenza’ (con una retorica che sinistramente ricorda la teoria degli ‘opposti estremismi’ durante gli Anni di Piombo), mentre si ignora sistematicamente la realtà dell’Occupazione israeliana e dell’Apartheid.

Come sto scrivendo a Lei per congratularmi, cosí ho inviato varie lettere di protesta ai maggiori quotidiani italiani, complici della congiura del silenzio contro i Palestinesi.

Questo è piú che mai tempus loquendi e mi auguro che il Suo  giornale continui a fare la sua  nobile opera di informazione obiettiva e onesta.

Con i miei migliori saluti

Pref. Massimo Mandolini-Pesaresi

Tags: Diego Siragusa, Israele, Palestina, massimo mandolini pesaresi

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia