Presentate le attrezzature acquistate grazie alla Fondazione Cassa di Risparmio

Oltre un milione di nuove donazioni per il Nuovo Ospedale

Nuova tranche di donazioni per 1milione 280mila euro da parte della Fondazione Crb, per il blocco operatorio e per la centrale di sterilizzazione del Nuovo Ospedale. Acquistati 15 tavoli operatori, un passamalati, alcuni arredi, uno sterilizzatore e macch

Stampa Home
Articolo pubblicato il 01-07-2014 alle ore 00:00:00.
oltre-un-milione-di-nuove-donazioni-per-il-nuovo-ospedale-560fc9919ae7d3.jpg
Il nuovo tavolo operatorio Asso

Nuova tranche di donazioni per 1milione 280mila euro da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, per il blocco operatorio e per la centrale di sterilizzazione del Nuovo Ospedale.

Acquistati 15 tavoli operatori, un passamalati, alcuni arredi, uno sterilizzatore e macchine lavastrumenti.

E’ importante ricordare, infatti, che la Fondazione CR Biella è impegnata nell’acquisizione di apparecchiature ed attrezzature mediche destinate al nuovo nosocomio, per un investimento complessivo di 20milioni di euro.

«Con questa importante donazione della Fondazione Cassa di Risparmio, il Nuovo Ospedale di Biella è sempre più vicino -commenta il Presidente della Fondazione CR Biella, Luigi Squillario-. Sia i tavoli operatori di ultima generazione, sia la centrale di sterilizzazione rappresentano infatti il cuore di un ospedale moderno e organizzato. In particolare quest’ultima è infatti studiata per garantire il massimo grado di sicurezza per i pazienti per i quali verrà abbattuto il temibile rischio di infezioni ospedaliere: un risultato straordinario ottenuto grazie alle tecnologie più avanzate scelte dalla Fondazione in collaborazione con ASL BI».

Nello specifico, sono stati presentati:

  • 15 tavoli operatori modello ASSO, completi di accessori e sistema di movimentazioni assistito ed un passamalati, modello Opt Gamma, tutti della ditta SurgySistems S.r.l., acquisiti per una somma complessiva di 640mila euro e che saranno collocati nel Blocco Operatorio del Nuovo Ospedale;
  • arredi in acciaio Inox della ditta BCLI Lavorazioni Inox S.r.l. per un importo di 140.000 euro a favore della Centrale di Sterilizzazione del Nuovo Ospedale, a cui si aggiungono macchine lavastrumenti a termodisinfezione (modello DS 1000 con touch screen), un tunnel da lavaggio per i carrelli ed uno sterilizzatore a vapore (Serie VS), tutti della ditta Steelco S.p.a., per un importo complessivo di 500mila euro.

I nuovi tavoli operatori ASSO, della portata di 360 chilogrammi, sono progettati e costruiti a regola d’arte per soddisfare ogni esigenza della moderna chirurgia. Il piano operatorio è dotato di cuscini asportabili, radiotrasparenti e antistatici e hanno uno spessore di 60 mm per un maggior comfort del paziente anche negli interventi di maggior durata. I cuscini sono, inoltre, privi di cuciture e di velcro, rendendo così molto più agevole la loro pulizia e la disinfezione. I tavoli operatori sono costruiti in acciaio inossidabile e in materiali di massima qualità.

Gli arredi, per lavaggio, deposito e lavoro, sono stati costruiti su misura in acciaio Inox AISI 304 e sono stati specificamente studiati per il tipo di attività prevista nella centrale di Biella.

A livello tecnologico la Centrale di Sterilizzazione è stata dotata di tutte le tecnologie più evolute sul mercato, dal tunnel di lavaggio per i carrelli alle macchine lavaferri, dall'autoclave alla sterilizzatrice al gas plasma, utile per la sterilizzazione a basse temperature.

Lo sterilizzatore a vapore, serie VS, è dotato di 25 programmi di cui 12 predefiniti e 8 personalizzabili in base alle esigenze del cliente. E’ munito di porte a scorrimento verticale automatiche, in acciaio Inox e le unità di sterilizzazione vengono programmate con cicli di lavoro di 134°C e 121°C.

Angelo Penna, Direttore dell’Ospedale degli Infermi, commenta così l’importanza di queste donazioni: «Poter disporre di questi nuovi dispositivi apporterà significativi miglioramenti all’attività dei chirurghi. In particolare, i nuovi tavoli operatori rispondono perfettamente alle esigenze della chirurgia moderna, con indubbi vantaggi anche per i pazienti. Le apparecchiature per la Centrale di Sterilizzazione, inoltre, saranno indispensabili per poter continuare a garantire la sicurezza e l’igiene degli strumenti che vengono utilizzati in sala operatoria. La nuova Centrale di Sterilizzazione del Nuovo Ospedale potrà, a regime, essere utile anche per altre strutture biellesi e per nosocomi limitrofi».

Antonella Croso, Responsabile della Struttura Direzione delle Professioni Sanitarie e Susanna Miola, Responsabile infermieristico del Dipartimento di Chirurgia dell’ASL BI hanno spiegato, in sede di conferenza stampa: “Le caratteristiche e gli arredi della nuova Centrale di Sterilizzazione ci consentiranno di superare alcune criticità attualmente presenti, garantendo un salto di qualità importante, in particolare per gli operatori che vi lavorano”.

Claudio Pissaia, Direttore del Dipartimento di Chirurgia dell’ASL BI ha aggiunto: “I tavoli operatori rappresentano un passo in avanti notevole anche per il comfort del paziente, riducendo in modo significativo i passaggi da un letto all’altro, che spesso possono creare disagi non tracurabili all’ammalato stesso”. 

Gianfranco Zulian, Direttore Generale dell’ASL BI, commenta in conclusione: «Il Nuovo Ospedale di Biella vuole essere un punto di riferimento per la Sanità pubblica regionale e, in primis, per i cittadini biellesi che avranno a disposizione un nosocomio all’avanguardia, non solo sotto il profilo strutturale, ma anche tecnologico. Le donazioni della Fondazione Cassa di Risparmio sono, prima di tutto, donazioni dei Biellesi e la nostra intenzione, anche grazie all’impegno della Fondazione CR Biella, è quella di restituire questa loro generosità con la messa a disposizione di un ospedale strutturalmente innovativo, confortevole, ma anche dotato di apparecchiature e tecnologie di ultima generazione, per innalzare ulteriormente la qualità delle prestazioni sanitarie».

Tags: nuovo ospedale, donazioni, fondazione cassa di risparmio, blocco operatorio, sterilizzazione
oltre-un-milione-di-nuove-donazioni-per-il-nuovo-ospedale-560fc991bb61a4.jpg
oltre-un-milione-di-nuove-donazioni-per-il-nuovo-ospedale-560fc9920404a5.jpg

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia