Evento enogastronomico e culturale

Oggi a Viverone c'è Cantacammingustando, cinque chilometri di piacere

Stampa Home
Articolo pubblicato il 26-08-2017 alle ore 19:02:20.
Viverone, cinque chilometri alla scoperta dei sapori della vendemmia 3
Foto di repertorio

Cinque chilometri di percorso, sette tappe di degustazione, nove punti di interesse storico e naturalistico. Ecco, in sintesi, i numeri del Cantacammingustando, l’itinerario enogastronomico alla scoperta dei sapori della vendemmia a cura della Pro loco di Viverone. L’atteso appuntamento torna oggi, e gli organizzatori fanno sapere che ci sono ancora posti disponibili. Il percorso è accattivante: lascia da parte per un attimo il perimetro del lago per inoltrarsi nelle colline circostanti, tra vigneti, boschi,  antiche chiese e, soprattutto, tante specialità locali da degustare.

Si parte dal parcheggio del salone polivalente di via Gattinara dalle 10,30 in poi, e si va dritti alla prima tappa d’assaggio, con un buon bicchiere di Erbaluce alla cantina Pozzo, accompagnato da stuzzichini e antipasti.
Da qui alla seconda sosta, si passerà a ridosso delle chiese di San Rocco e della Cura, per fermarsi poi al ricetto, zona panoramica da cui si gode una bellissima vista sul lago. Alla gioia degli occhi s’aggiungerà quella della gola con assaggi di gorgonzola e stuzzichini. Salendo ancora a nord, in direzione del lago di Bertignano, si raggiungerà l’azienda agricola di Massimo Pastoris, anch’essa produttrice di Erbaluce, dove verranno serviti i primi: gustosi agnolotti al ragù e delicato risotto all’Erbaluce.

Poche centinaia di metri lungo la mezzacosta e s’arriverà da un altro viticoltore, Paolo Zaniboni, dove i carboni arderanno per una ricca grigliata di carne. Scendendo poi lungo via del Tronchetto e via Cascine di Ponente i camminatori raggiungeranno la Cella Grande, azienda vitivinicola che ospita al suo interno una cella dedicata a san Michele e una campanile romanico dell’XI secolo, dove si gusteranno i dolci. L’ultima tappa sarà in centro paese, dove la compagnia si scioglierà dopo aver gustato un buon caffè nell’agorà vicina a Villa Lucca. L’iscrizione è di 22 euro (10 per i bambini) a cui vanno sommati i buoni di degustazione vino a partire da 1,5 euro, prenotazioni al 347/1673421.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 13-09-2017
Sorpreso in auto con droga, non aveva patente, assicurazione e revisione 3 Sorpreso alla guida di un'autovettura in possesso di un piccolo quantitativo di droga, a seguito degli accertamenti da parte degli agenti della Questura...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia