Nonostante la festività i commercianti terranno le serrande alzate

Oggi negozi aperti in centro

Le attività commerciali non si fermano mai. I negozi, infatti, saranno aperti anche oggi, sabato 1 Novembre. «La decisione di non abbassare le serrande – spiegano dall’Oadi, l’Associazione Commercianti di Biella – è stata presa anche per il particolare p

Stampa Home
Articolo pubblicato il 01-11-2014 alle ore 00:00:00.
oggi-negozi-aperti-in-centro-560fda2fb57b43.jpg
Oggi negozi aperti in centro

Le attività commerciali non si fermano mai. I negozi, infatti, saranno aperti anche oggi, sabato 1 Novembre. «La decisione di non abbassare le serrande  – spiegano dall’Oadi, l’Associazione Commercianti di Biella – è stata presa anche per il particolare periodo: quello che vede le persone iniziare già a comprare capi d’abbigliamento o articoli invernali».
Quest’iniziativa, in un certo senso, si può collocare all’interno della precedente proposta “Quat pas par Biela”. Il progetto prevedeva l’apertura domenicale dei negozi per cercare di dare il rilancio del centro città. Le persone che avevano abbandonato il mondo commerciale cittadino per rifugiarsi a fare compere nei grandi centri commerciali avrebbero dovuto ripopolare le vie di Biella.
«La proposta passata – continuano dall’Oadi – non ha avuto una grandissima adesione. Si lavorava per lo più con il passaparola. Anche per l’iniziativa di sabato ci sono alcune polemiche. C’è chi rimarrà aperto e chi, invece, non ne vuole sapere. Quando ci sono queste iniziative, la risposta migliore da parte dei commercianti sarebbe quella di creare un fronte comune ed attirare il più alto numero di persone possibile. Se ognuno fa come vuole non si va molto lontano».
Tra chi decide di tenere aperto troviamo la libreria Giovannacci Vittorio. «A me dispiace tenere aperto – afferma Davide Giovannacci -. Sarei volentieri andato a trovare mio padre che è seppellito da tutt’altra parte d’Italia. Sfortunatamente la crisi ci spinge a lavorare anche in questa festività nella speranza che sia una giornata proficua. È’ anche vero che le feste sono delle occasioni e delle opportunità per restare con la propria famiglia. Noi ci proviamo. Dal punto di vista famigliare è un sacrificio, soprattutto questo sabato che è il giorno dedicato a ricordare i propri cari che non ci sono più». Anche Monica Oitana di Max & Co. tiene aperto: «Dalle notizie che ho io, il 90% dei negozi del centro dovrebbe tenere aperto. Io sono contraria alle aperture festive e domenicali, ma mi adeguo all’apertura insolita che tutti fanno. Siamo diventati dei sudditi della grande distribuzione. Mi auguro, almeno, che ci sia il passeggio in centro città».
Una scelta diversa la fanno Nicola Longhi, di Ottica Longhi di Longhi Enrico & C., e Stefano Minola, di Cigna Dischi. «Commercialmente sarebbe opportuno tenere aperto – spiega Nicola Longhi –, ma eticamente non me la sento. I giorni di festa dovrebbero rimanere giorni di festa». «I problemi commerciali – afferma Stefano Minola – non dipendono dal fatto che si tiene aperto un giorno in più. L’apertura festiva dovrebbe essere una cosa straordinaria, legata a qualche evento che porta gente in centro».

Mario Monteleone

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia