A partire da martedì 9 dicembre

Nuovo ospedale, riparte l'attività specialistica ambulatoriale

A partire da martedì 9 dicembre riprenderà l'attività specialistica ambulatoriale presso il Nuovo Ospedale. Il nuovo assetto strutturale ed organizzativo ha reso però indispensabile apportare alcune modifiche importanti.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 05-12-2014 alle ore 00:00:00.
nuovo-ospedale-riparte-lattivita-specialistica-ambulatoriale-560fdd3da5e193.jpg
Nuovo ospedale, riparte l'attività specialistica ambulatoriale

A partire da martedì 9 dicembre riprenderà l'attività specialistica ambulatoriale presso il Nuovo Ospedale.

Il nuovo assetto strutturale ed organizzativo ha reso però indispensabile apportare alcune modifiche importanti. Le aree dedicate ai pazienti ambulatoriali sono distinte dalle degenze e pertanto, per agevolare l'utenza ad individuare la sede da raggiungere, è presente all'ingresso dell'ospedale un servizio di accoglienza.

Come già avveniva nel vecchio ospedale, l'attività specialistica ambulatoriale ospedaliera viene di norma svolta su prenotazione. Fanno eccezione gli accessi diretti e, al momento, le richieste di prestazioni urgenti.

Sia per le urgenze radiologiche sia per le altre prestazioni richieste con priorità U, è prevista l'erogazione in ospedale esclusivamente presso le sedi ambulatoriali. Quindi l'utente con una richiesta di prestazione urgente ambulatoriale dovrà rivolgersi alle segreterie di competenza dalle ore 8.00 alle ore 15.30, dal lunedì al venerdì, e la prestazione, previa valutazione del medico, potrà essere erogata nella stessa giornata, in coda a quanto programmato, o rinviata ed effettuata entro 72 ore dal ricevimento della richiesta stessa.

Per quanto riguarda le prestazioni radiologiche, l'accesso diretto (senza prenotazione) per RX torace ed RX addome riprende ed è operativo dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 15.30.

Relativamente alle altre prestazioni ambulatoriali, invece:

  1. gli ECG per certificazioni legate all'attività sportiva (certificato medico per attività sportiva non agonistica richiesto dalla scuola) vengono erogati esclusivamente previa prenotazione effettuabile tramite call center (800 800 812) o tramite CUP aziendali. L'ECG in accesso diretto continuerà ad essere garantito per tutte le altre problematiche cliniche nei seguenti orari:
    • lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8.00 alle ore 12.00
    martedì e giovedì dalle ore 14.00 alle ore 15.00.

  2. le visite urgenti neurologiche hanno luogo, come già di consueto, il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle ore 9.00 alle ore 11.00

  3. nulla è variato relativamente alle urgenze odontoiatriche.

Si ricorda ancora che le prenotazioni ordinarie (richieste con impegnativa rossa) possono essere effettuate telefonicamente presso il call center (numero verde 800 800 812) o direttamente presso i CUP aziendali o le farmacie territoriali, ma non presso la sede ospedaliera, che si farà carico della sola prenotazione di quanto richiesto con impegnativa interna.

Tags: nuovo ospedale, biella, attività specialistica ambulatoriale

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia